Le norme per i campionati 2023. E c’è un bando per la prossima serie B

Sabato con lo spareggio di serie B si conclude la stagione pallonistica 2022, ma la Fipap ha già preparato le norme per l’anno sportivo 2023.
Nella prossima serie A non sono previste retrocessioni, in B e C1 una promozione e una retrocessione, in C2 una promozione. Il montepunti è fissato a quota 1.150 per la A, 671 per la B, 307 per la C1 e 130 per la C2. Le partite, in tutte le fasi del campionato, saranno sempre ai 9 giochi
Ci saranno ancora i metri in battuta, nel dettaglio: entrambe ai 6 metri se le squadre hanno gli stessi requisiti, poi se una squadra che ha in distinta-gara tutti giocatori con punteggio pari o inferiore a 550 punti usufruisce di 4 metri di vantaggio in battuta da quelle squadre che hanno in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio pari o superiore a 800 punti; di 3 metri di vantaggio in battuta da quelle squadre che hanno in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio compreso tra 600 e 799 punti  compresi; di 1 metro di vantaggio in battuta da quelle squadre che hanno in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio compreso tra 551 e 599 punti compresi. Una squadra che ha in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio compreso tra 551 e 599 punti compresi usufruisce di 2 metri di vantaggio in battuta da quelle squadre che hanno in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio pari o superiore a 800 punti; di 1 metro di vantaggio in battuta da quelle squadre che hanno in distinta-gara almeno un giocatore con punteggio compreso tra 600 e 799 punti compresi.
La prossima serie A dovrebbe essere sempre a 10 squadre, per la B la Federazione ha invece aperto un bando per quelle società senza titolo che puntano partecipare al campionato cadetto 2023 (la domanda di ammissione deve essere presentata entro le 12 di venerdì 4 novembre).

Vedi anche

La Libertas Liguria premia Walter Beretta e Lorenzo Vinotto

C’era tanta pallapugno alla Festa dei Campioni Regionali Libertas che si è svolta nella Sala …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.