mercoledì , 21 novembre 2018
Home / In risalto / Serie B 2018, Paolo Sanino

Serie B 2018, Paolo Sanino

Volto nuovo del prossimo campionato di B è Paolo Sanino, confermato alla Benese. «Questa scelta della società è davvero un motivo d’orgoglio per me che arrivo dal vivaio. Cercherò in tutti i modi di ricambiare questa fiducia».

Ma non sarà facile…
«Lo so benissimo. Mi fa quasi paura affrontare certi giocatori che hanno esperienza e capacità tecniche superiori alla mie, ma al tempo stesso è un grande stimolo. Sono molto motivato per questa nuova avventura: mi servirà per capire a che punto sono, dove e come posso migliorare. E poi poter disputare ogni giornata partite di alto livello mi servirà anche per crescere».

Obiettivo finale, dunque?
«Mettercela tutta per fare un buon campionato. Se poi riuscissi a battere qualche big…»

Beh, a Bene Vagienna non è facile giocare…
«Vero. Spero allora di far valere al massimo il fattore campo. E spero anche che gli altri battitori abbiano qualche difficoltà a prendere le misure!».

Potrai avere anche l’appoggio di un campione d’Italia.
«Altro motivo d’orgoglio che Gianluca Busca, dopo aver vinto lo scudetto, abbia deciso di giocare con la nostra squadra: è una persona molto disponibile. Sarà fondamentale la sua esperienza in campo: i suoi consigli su come affrontare e su come gestire certe partite, soprattutto dal punto di vista dell’approccio mentale saranno molto preziosi. E poi in panchina c’è sempre Ivan Dutto: sono con lui da due anni, di pallone ne sa, eccome, è stato e sarà ancora fondamentale nella mia crescita».

Vedi anche

Balon-mercato, i movimenti nella serie B 2019

Sono undici le squadre ammesse alla B. Vediamo allora quali sono state le mosse delle …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.