Un pugno alla sete, le squadre

Tutto pronto per “Un pugno alla sete”, il torneo di pallapugno, promosso dal Lion Club Canale-Roero, in programma martedì 27 maggio, dalle 20.30 allo sferisterio di Canale d’Alba.
Nel team rosso ci saranno Alessandro Bessone, Paolo Danna, Daniel Giordano (ma in forse visto il problema alla schiena, così come è in dubbio il suo sostituto, Daniel Giordano), Riccardo Molinari ed Alessandro Trincheri con dt Beppe Corino; nel team verde: Giuliano Bellanti, Bruno Campagno, Flavio Dotta, Matteo Levratto e Alberto Sciorella con Felice Bertola in panchina; nel team giallo, Roberto Corino, Marco Fenoglio, Luca Galliano, Cristian ed Oscar Giribaldi, guidati da Massimo Berruti. Sarà un triangolare con tre partite da 45 minuti ciascuna. Al termine di ogni partita la formazione in vantaggio di due o più giochi, otterrà tre punti, zero alla perdente. La formazione vincente con un solo gioco avrà invece due punti, un punto alla perdente. Anche per quanto riguarda la battuta si cambia formula: si giocheranno sempre quattro cacce, indipendentemente dalla conquista del punto. Gli arbitri saranno Marialuisa Cocito e Gabriele Gazzano, con Massimo Vacchetto segnacacce, Carlo Dossi e Fiorenzo Giribaldi asciugapalloni, Armando Mollo massaggiatore. Ci sarà anche la diretta tv via internet sul sito dell’associazione giocatori con il commento di Giorgio Vacchetto, Pierpaolo Voglino e Bruno Alerte. Il triangolare sarà preceduto da una partita giovanile: l’anticipo del campionato Pulcini tra Canalese e Monticellese.
Tutti dunque a Canale per vedere grande balon e dare una mano a chi soffre. E cosa che non guasta mai: per tutti gli spettatori ci sarà una distribuzione gratuita di prodotti Ferrero e di vini dei produttori locali.

Il logo del torneo realizzato dal maestro Dino Pasquero.

Vedi anche

Play out, anche la FBC Sabbiatura e Verniciatura Augusto Manzo sale a quota 14

Anche la FBC Sabbiatura e Verniciatura Augusto Manzo sale a quota 14, vincendo la sfida …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.