lunedì , 14 Ottobre 2019
Home / Pallapugno / Serie A / Torfit Langhe e Roero Canalese in finale di Coppa Italia

Torfit Langhe e Roero Canalese in finale di Coppa Italia

La Torfit Langhe e Roero Canalese è la seconda finalista di Coppa Italia. Si sono divertiti i tanti spettatori in tribuna a Dogliani, una gran bella semifinale, giocata a viso aperto, con scambi lunghi e prolungati tra i due capitani, giochi ai vantaggi, allunghi e rimonte. Alla fine prevale l’esperienza di Campagno sull’esuberanza di Gatto. Nel primo tempo i canalesi sono più attenti sulle cacce che contano, allungano prima sul 4-1 e poi sul 6-2, prima del 7-3 alla pausa. Nella ripresa il Marchisio Nocciole Egea Cortemilia ci crede, si avvicina, 7-5, sul 30-0 nel gioco successivo la panchina canalese chiuede time-out, ma non basta, 7-6. Non arriva, però, l’aggancio: la Torfit Langhe e Roero Canalese piazza una serie di palloni giusti e va a 8 a zero. Nel gioco successivo i cortemiliesi ‘regalano’ tre 15, Campagno e compagni di slancio allungano a 10. Ma non è finita, sette, otto, nove alla unica. 40 pari nel ventesimo gioco: i due 15 sono della Torfit Langhe e Roero Canalese per l’11-9 finale.

Torfit Langhe e Roero Canalese-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-9
TORFIT LANGHE E ROERO CANALESE:
Bruno Campagno, Davide Amoretti, Stefano Boffa, Yehia El Kara. Dt: Gianpiero Porro e Roberto Corino.
MARCHISIO NOCCIOLE EGEA CORTEMILIA: Cristian Gatto, Oscar Giribaldi, Federico Gatto, Michele Vincenti. Dt Claudio Gatto.
Arbitri: Massimo Chiesa e Daniele Santini.

Coppa Italia Serie A
Semifinali

Torfit Langhe e Roero Canalese-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-9 a Dogliani
Araldica Castagnole Lanze-Araldica Pro Spigno 9-11 a Canale
Finale: Torfit Langhe e Roero Canalese-Araldica Pro Spigno 24 agosto ore 21 a Caraglio

Vedi anche

Serie A Banca d’Alba-Moscone, sarà Araldica Castagnole Lanze-Torfit Langhe e Roero Canalese la finale scudetto 2019

Sarà Araldica Castagnole Lanze-Torfit Langhe e Roero Canalese la finale scudetto 2019. Vacchetto-Campagno, insomma. Nella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.