Home / Pallapugno / Serie A / Primato per l’Araldica Pro Spigno

Primato per l’Araldica Pro Spigno

Araldica Pro Spigno prima al termine della seconda fase. A Vacchetto e compagni servivano sette giochi a Cuneo. Sono partiti con grande determinazione e per poco non ci arrivano già alla fine del primo tempo. I biancorossi hanno iniziato meglio, 3-1, poi gli ospiti allungano a 6, prima del quarto gioco di Raviola e compagni. Il primo gioco della ripresa è dei cuneesi, ma l’Araldica Pro Spigno ci crede: 5-7. Si viaggia un gioco per parte sino al 7-8, poi altro break degli spignesi che chiudono 7-11. Primato per l’Araldica Pro Spigno che aspetterà la vincente della serie di spareggi per la semifinale. E per Paolo Vacchetto la soddisfazione di aver vinto la sua partita numero 150 – come ci segnala Mario Pasquale – giocata tra massima serie e coppa Italia.
L’Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo viene così raggiunta dalla Torronalba Canalese (che supera agevolmente l’Araldica Castagnole Lanze senza Massimo Vacchetto) che è seconda, avendo vinto entrambe le sfide dei play-off. I canalesi in semifinale se la giocheranno con i cuneesi e avranno il vantaggio se giocare la prima in casa o in trasferta e la scelta del campo (neutro) dell’eventuale spareggio.
Nel terzo incontro tutto facile per la Tealdo Scotta Alta Langa con l’Olio Roi Imperiese: adesso per Dutto e compagni nel mirino lo spareggio, sempre a San Benedetto Belbo con l’Egea Nocciole Marchisio Cortemilia. L’altro spareggio, lo ricordiamo, sarà Araldica Castagnole Lanze-Olio Roi Imperiese.

Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Araldica Pro Spigno 7-11
ACQUA S.BERNARDO UBI BANCA CUNEO: Federico Raviola, Paolo Danna, Enrico Rinaldi, Gabriele Re. Dt: Giuliano Bellanti.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Michele Giampaolo, Lorenzo Bolla, Emanuele Prandi. Dt: Alberto Bellanti.
Arbitri: Salvatore Nasca e Oreste Magnaldi.

Tealdo Scotta Alta Langa-Olio Roi Imperiese 11-1
TEALDO SCOTTA ALTA LANGA: Davide Dutto, Davide Arnaudo, Davide Iberto (Pietro Galliano), Daniele Panuello. Dt: Gianni Costa.
OLIO ROI IMPERIESE: Daniel Giordano, Roberto Corino, Simone Giordano, Alessio Cane. Dt: Claudio Balestra.
Arbitri: Ivan Montanaro e Andrea Ferracin,

Torronalba Canalese-Araldica Castagnole Lanze 11-0
TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Marco Battaglino, Davide Cavagnero, Fabio Marchisio (Alberto Gili). Dt: Ernesto Sacco.
ARALDICA CASTAGNOLE: Mattia Semeria, Fabio Piva Francone, Francesco Rivetti, Roberto Novaro (Enrico Musto). Dt: Gianni Rigo.
Arbitri: Ezio Salvetto e Stefano Castellotto.

Serie A Trofeo Araldica Play-off
Quinta ritorno
Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo-Araldica Pro Spigno
Tealdo Scotta Alta Langa-Olio Roi Imperiese 11-1
Torronalba Canalese-Araldica Castagnole Lanze 11-0
Classifica: Araldica Pro Spigno 30, Torronalba Canalese, Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo 26, Tealdo Scotta Alta Langa 21, Araldica Castagnole Lanze 17, Olio Roi Imperiese 13.
Torronalba Canalese seconda, Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo terza per scontri diretti
Araldica Pro Spigno, Torronalba Canalese, Acqua S.Bernardo Ubi Banca Cuneo in semifinale
Tealdo Scotta Alta Langa, Araldica Castagnole Lanze, Olio Roi Imperiese agli spareggi-semifinale

Calendario e classifica

Vedi anche

Serie A Trofeo Araldica, le date del primo giro di spareggi-semifinale

Chiusa la seconda fase della Serie A Trofeo Araldica, è già tempo di spareggi di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.