Battaglino e Raviola con la maglia celebrativa dei 100 scudetti

Serie A Banca d’Alba-Egea, tre vittorie casalinghe

Domenica chiusura della prima giornata della Serie A Banca d’Alba-Egea con tre vittorie casalinghe. Nello sferisterio di casa il Nocciole Marchisio Cortemilia festeggia lo scudetto davanti ai propri tifosi superando la Bormidese. Dutto ha provato a cambiare in battuta, cercando di tagliare fuori dal gioco Vacchetto: il capitano ospite ci è riuscito in avvio, poi sul 3-2 i cortemiliesi hanno preso in mano la partita andando al riposo sul 6-2. Un gioco per parte in avvio di ripresa, prima del 9-4 finale. Vacchetto e compagni iniziano dunque con il piede giusto, avendo avuto un po’ sempre in mano il pallino del gioco, per i bormidesi comunque un buon esordio, sapendo che non sono queste le partite da vincere.

Inizio vincente anche per l’Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese, ma passivo troppo pesante per la Roero Isolamenti Canalese. Pesano i troppi errori degli ospiti nei momenti decisivi dell’incontro: dopo aver vinto il primo gioco, infatti,  i canalesi ne subiscono sei consecutivi da parte di Raviola e compagni, prima del 6-2 al riposo. Nella ripresa la formazione di casa gestisce senza problemi il vantaggio per il 9-3 conclusivo.

Virtus Langhe-Alusic Merlese

Bella sfida, almeno nel primo tempo, quella di Dogliani, tra Virtus Langhe e Alusic Merlese. I monregalesi si aggiudicano i primi due giochi, Vacchetto e compagni pareggiano i conti a quota 3. 
Match divertente con tanti scambi, anche lunghi, con qualche errore, ma parecchi bei palloni di tutti e due i capitani, specie al ricaccio. Sul 3-3 time out chiesto dalla panchina ospite, ma la Virtus Langhe si aggiudica gli ultimi due giochi del primo tempo (il settimo a zero). L’Alusic Merlese vince il primo game della ripresa, la Virtus Langhe si porta a 6 con gioco a zero. La gara di fatto finisce qui: Vacchetto e compagni insistono, gli ospiti pagano qualche errore di troppo: il tabellone al fischio finale segna 9-4. 

Nocciole Marchisio Cortemilia-Bormidese 9-4
MARCHISIO NOCCIOLE CORTEMILIA: Massimo Vacchetto, Federico Gatto, Marco Parussa, Francesco Rivetti. Dt: Gianni Rigo e Giovanni Voletti. 
BORMIDESE: Davide Dutto, Enrico Panero, Lorenzo Ascheri, Francesco Garro. Dt: Giorgio Caviglia e Vincenzo Navoni.
Arbitri: Marco Vergani e Cristina Gonella.

Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese-Roero Isolamenti Canalese 9-3
OLIO ROI ACQUA SAN BERNARDO IMPERIESE: Federico Raviola, Alessandro Benso, Davide Iberto, Roberto Novaro. Dt: Claudio Balestra e Mariano Papone.
ROERO ISOLAMENTI CANALESE: Marco Battaglino, Nenad Milosiev, Edoardo Gili, Davide Cavagnero. Dt: Giampiero Porro.
Arbitri: Piera Basso e Sergio Giovanni Olivieri.

Virtus Langhe-Alusic Merlese 9-4
VIRTUS LANGHE: Paolo Vacchetto, Nicholas Burdizzo, Gabriele Boetti, Roberto Drago. Dt: Alberto Moretti e Mauro Raviola.
ALUSIC MERLESE: Gilberto Torino, Oscar Giribaldi, Danilo Mattiauda, Luca Lingua. Dt: Flavio Dotta.
Arbitri: Ezio Salvetto e Roberto Ravinale.


Serie A Banca d’Alba-Egea
Prima giornata

Pallapugno Albeisa-Augusto Manzo 9-5
Acqua San Bernardo Subalcuneo-Araldica Castagnole Lanze 9-2
Nocciole Marchisio Cortemilia-Bormidese 9-4
Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese-Roero Isolamenti Canalese 9-3
Virtus Langhe-Alusic Merlese 9-4
Classifica: Acqua San Bernardo Subalcuneo, Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese, Nocciole Marchisio Cortemilia, Virtus Langhe, Pallapugno Albeisa 1, Augusto Manzo, Alusic Merlese, Bormidese, Roero Isolamenti Canalese, Araldica Castagnole Lanze 0. 
Seconda giornata
Sabato 16 aprile ore 15 a Santo Stefano Belbo: Augusto Manzo-Nocciole Marchisio Cortemilia
Sabato 16 aprile ore 15 a Mondovì: Alusic Merlese-Acqua San Bernardo Subalcuneo
Sabato 16 aprile ore 15.30 a Bormida: Bormidese-Olio Roi Acqua San Bernardo Imperiese
Domenica 17 aprile ore 15.30 a Canale: Roero Isolamenti Canalese-Virtus Langhe
Lunedì 18 aprile ore 15 a Castagnole delle Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Pallapugno Albeisa

Vedi anche

Serie B, la Benese ferma la capolista. Punto della Peq Agri Don Dagnino

Cade la Speb nella trasferta di Bene Vagienna. Un gioco per parte in avvio, con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.