Home / In risalto / I numeri di Mario/21

I numeri di Mario/21

599
Si sono fermate a 599 le presenze da battitore in serie A di Roberto Corino, se come sembra, il prossimo anno giocherà nel ruolo di spalla. Chiude con una media vittorie del 63%.

7108
Dopo 7108 partite giocate in serie A dal 1951 ad oggi, è 11 a 5,55 la media del risultato. La media più alta nel campionato 1951 11 a 6,31, la più bassa nel 1959 11 a 4,82, campionato che registrò ben 10 11-0 in 63 partite. Solo in altri tre campionati la media del risultato è stata sotto i 5 giochi: nel 1952 4,83, nel 1965 4,86, nel 1999 4,9. In 9 campionati la media ha superato i 6 giochi: 1954 6,26; 1970 6,04; 1976 6,11; 1979 6,14; 1983 6,08; 1987 6,02; 1992 6,13 e 2008 6,08. In questo campionato dopo 136 partite la media risultato per partita è 11 a 5.

2
I battitori in campo quest’anno che non hanno mai usufruito di metri di vantaggio in battuta: sono Bruno Campagno e Massimo Vacchetto. Nel corso dei vari campionati anche Giuliano Bellanti, Massimo Berruti, Felice Bertola, Riccardo Molinari e Alberto Sciorella non hanno mai beneficiato dei vantaggi in battuta. Va ricordato che questi giocatori hanno tutti scritto il proprio nome nell’albo d’oro della serie A.

100/110
Mediamente le battute in una partita di pallapugno per battitore. 250/300 le volte che ogni formazione colpisce il pallone. 60/65% i colpi del battitore, 25/30% sono quelli della spalla, il restante 10/15% di colpi se lo dividono i terzini. Interviene di più il terzino al muro. Gli interventi dei terzini che sono chiamati in causa in maniera saltuaria risultano però determinanti nell’arco della partita, così come i loro suggerimenti al capitano sul tipo di traiettoria che assume la palla giocata dalla formazione avversaria.
In una partita di circa due ore il tempo effettivo di gioco si riduce a 35/40 minuti. Quando la partita raggiunge le tre ore di gioco siamo intorno ai 50/55 minuti di gioco effettivo, raramente si raggiunge l’ora di tempo effettivo. Ciò non toglie che il dispendio di energie da parte dei giocatori sia notevole.

Vedi anche

Venerdì inizia il corso tecnici Fipap

Chiuse le iscrizioni, si inizia. Venerdì 15 dicembre parte il corso di formazione tecnici Fipap. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *