lunedì , 18 marzo 2019
Home / Pallapugno leggera / Pallapugno leggera: le finali regionali del Lazio degli Studenteschi

Pallapugno leggera: le finali regionali del Lazio degli Studenteschi

A Roma si sono svolte le finali regionali dei Giochi sportivi studenteschi di pallapugno leggera. Per le scuole medie in programma un girone all’italiana che ha visto il successo, per l’ennesima volta, sia nei ragazzi che nelle ragazze, delle selezioni dell’Istituto comprensivo ‘Tivoli Bagni’ di Tivoli Terme, guidati dai professori Gino Laureti e Sergio Leone che hanno regolato gli avversari, vincendo nettamente tutte le partite. Piazza d’onore in campo maschile della ‘Dante Alighieri’ di Marta, terzo l’istituto di Monte San Giovanni Campano e quarto quello di Castelforte; nel torneo rosa argento per il ‘Dante Alighieri’ di Formia davanti al Vanni di Viterbo e alla scuola di Monte San Giovanni Campano. I neo campioni regionali del Lazio per le scuole di primo grado sono Lorenzo Caramadre, Andrea Gjergj, Danilo Tolomei, Carlo De Santis, Alessio Di Stefano e Marco De Dominicis; Giordana Di Berardino, Isabella Vesevo, Sara Bonucci, Erika Valentini, Greta Sandri e Claudia Lavoro.
Nella categoria Allievi a segno il ‘Gregorio da Catino’ di Poggio Mirteto (Francesco Bettucci, Manuel Sabelli, Luca Giannetti, Stefano Di Rocco, Silvio Aureli, Cristoforo Leoni ed Enrico Urbani, guidati dalla professoressa Anna Valeri) che ha superato il ‘Liceo Orazio’ di Roma ed il ‘Leonardo da Vinci’ di Viterbo. Nelle Allieve titolo per il ‘Liceo Scientifico Vailati’ di Genzano di Roma (Veronica Grizi, Silvia Di Tana, Barbara Mandolesi, Silvia Erthler e Xhorxhina Lukaj, guidate dalla professoressa Gloria Cassarà) sul ‘Lorenzo Rocci’ di Fara Sabina. Tutte le partite sono state dirette dagli arbitri Fabrizio Dieni, Stefano Cavuoto e Flavio Finocchi coadiuvati dagli arbitri studenti Carlo D’Agostino, Fabiana Manfellotto, Valentina Gentili ed Alessandra Troilo.

Vedi anche

La Sicilia vince il Trofeo Coni

Concluso il torneo di pallapugno leggera al Trofeo Coni a Rimini: vittoria della Sicilia che …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.