mercoledì , 21 novembre 2018
Home / Bracciale / Mondolfo ritrova il gioco del bracciale

Mondolfo ritrova il gioco del bracciale

Si torna a giocare all’arena di Mondolfo. E Mondolfo ritrova un pezzo della della sua storia. Al mattino una dimostrazione di gioco alla presenza di alcune classi della locale scuola media Fermi, nel pomeriggio una sfida al pallone grosso tra gli Amici del pallone col bracciale di Mondolfo e la Compagnia del pallone grosso della Misericordia di Monte San Savino. A seguire un convegno con relatori Giorgio Nonni, dell’università di Urbino, Valentina Catalucci, della soprintendenza archeologica delle Belle arti delle Marche, Roberto Bernacchia, presidente dell’ associazione Monte Offo, e Leone Cungi, storico del gioco del pallone col bracciale. Al termine un emozionante incontro con la famiglia del compianto Fabio Frattini, promotore del gioco del pallone, presidente per lungo tempo del comitato nazionale, alla quale è stata consegnata una targa dall’amministrazione comunale. Per finire la proiezione del docufilm di Piero Barazzoni e Luca Sorcinelli, unica opera del genere in circolazione, che spazia dalla pallapugno al bracciale, con interventi di storici ed esperti del gioco.

Vedi anche

Bracciale, lo scudetto al Carlo Didimi Treia

Il Carlo Didimi Treia torna sul trono, vincendo lo scudetto nel bracciale. All’arena di Treia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.