mercoledì , 14 Aprile 2021

Terre da balon e tambass: un convegno… a distanza!

Sabato 28 novembre, alle 9.30, sulla piattaforma Google Meet, si terrà il convegno Terre da balon e tambass: riti laici e pratiche sociali collettive dal Medioevo ai giorni nostri nel territorio Unesco. Il convegno s’inserisce all’interno del progetto Giostra (Giochi storici rituali antichi), realizzato dall’Associazione Sphaeristeryium, finanziato dalla Regione Piemonte e che si avvale di numerose collaborazioni: gli Istituti comprensivi di Bossolasco-Murazzano, Rocchetta Tanaro e Vignale Monferrato, le Unioni montane Alta Langa e Alto Monferrato, i Comuni di Bistagno, Guarene e Monastero Bormida, le Associazioni Il trabucco di Montiglio e la Confraternita degli stolti.

Il progetto si è concretizzato nella realizzazione di due mostre fotografiche, una sulla pallapugno (Un pugno verso il cielo) e una sul tamburello (Emozione tambass), proposte sinora separatamente a Bossolasco, a Monastero di Dronero e ad Asti, ma destinate a confluire in un’unica location non appena la situazione epidemiologica lo consentirà. I tre Istituti comprensivi hanno realizzato tre cortometraggi sulla pallapugno e sul tamburello che incominceranno il loro percorso in rete e nelle scuole subito dopo il convegno. Il progetto prevede anche la realizzazione di una cartellonistica dedicata nei luoghi più suggestivi dei due giochi sferistici; è già stata posata la prima targa presso il famoso Muretto dei campioni di Guarene.

Il convegno di sabato vedrà la partecipazione di alcuni tra i massimi esperti di balon e tambass. Dopo i saluti del campione Massimo Berruti, presidente di Sphaeristeryum, interverranno: l’antropologo Pier Carlo Grimaldi, gli storici del balon Giorgio Caviglia, del bracciale Leone Cungi e del tamburello Filippo Piana. Luigi Musso, esperto e appassionato di tamburello, porterà la voce del campione Aldo Cerot Marello. L’ultima relazione della giornata sarà affidata al direttore dell’Atl Langhe Monferrato e Roero Mauro Carbone, prima delle conclusioni dello storico Nando Vioglio. Al convegno, coordinato dal dirigente scolastico dell’Istituto comprensivo di Bossolasco-Murazzano, Bruno Bruna, porteranno i loro saluti il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e il direttore del Sito Unesco Roberto Cerrato.

Vedi anche

La Virtus Langhe crede in Paolo Vacchetto e riscatta il suo cartellino

«Un investimento per il futuro, visto che crediamo fortemente nel suo valore», così il presidente …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.