lunedì , 21 Settembre 2020

Si va verso la riapertura (parziale) degli sferisteri a settembre

Non sarà come prima: ci sarà una capienza limitata con distanza tra un posto e l’altro, bisognerà ‘prenotare’ l’ingresso, bisognerà rimanere fermi e seduti durante la partita. Insomma ci saranno un po’ di limitazioni (che potrete leggere nel protocollo allegato), ma dal 1 settembre, con il nuovo decreto del Governo che ‘apre le porte’ alle manifestazioni sportive, si potrà assistere anche ad un incontro di pallapugno, sempre con il consueto ‘salvo nuove disposizioni normative che vietino la presenza di pubblico’.
Nei prossimi giorni vi aggiorneremo sulle modalità previste dalla singole società: il protocollo, infatti, precisa che si dovrà ‘obbligatoriamente consentire l’accesso solo alle persone del pubblico che hanno preventivamente prenotato il posto a sedere nell’impianto. Tali prenotazioni possono avvenire secondo le modalità ritenute più idonee dalla società ospitante l’evento sportivo; in ogni caso, si consiglia di favorire già in fase di prenotazione, modalità di pagamento elettroniche. All’atto della prenotazione dovranno essere indicati i dati anagrafici della persona richiedente, nonché il recapito telefonico della medesima. Al personale addetto alla cassa ed all’ingresso dovrà essere mostrato un documento di identità che attesti la correlazione con la prenotazione effettuata’.
Insomma ancora una giornata a porte chiuse, poi gli appassionati, pur con qualche attenzione diversa rispetto al passato, potranno assistere alle gare della Superlega Fipap Acqua San Bernardo Banca d’Alba. Magari non tutti e allora continueremo a seguire il torneo con le dirette Facebook in modo da non perdervi nulla.
Protocollo Incontri Appendice Porte Aperte
DPCM_20200807

Vedi anche

Il ricordo di Sergio Corino della Pro Spigno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.