La situazione in serie C

Quinta giornata del girone di andata per la serie C1, che si prepara al tour de force, visto che nel giro dei prossimi dieci giorni sono previsti tre turni: l’Albese è sempre la regina del campionato, avendo superato (non senza fatica, 11-8) una Caragliese ancora lontana dalla forma che nel 2007 l’aveva vista dominare per gran parte della stagione. Bene sta però facendo anche la Monticellese del talentuoso Riccardo Rosso, che ha lasciato solo quattro giochi sabato pomeriggio al Torre Paponi di Amoretti; tra gli altri risultati spicca anche il colpaccio della Maglianese, che ha espugnato Ricca (11-6) e si pone nei piani alti della classifica; crisi, invece, per la finalista del 2007, la Canalese che ha perso, dopo il recupero con la Monticellese della scorsa settimana, anche a Madonna del Pasco, dove la formazione villanovese ha saputo registrare la fallosità in battuta e si è così imposta 11-7; senza storia, infine, le gare di Bistagno e di Vignale Monferrato, conclusesi entrambe sul punteggio di 11-1: nel primo caso, vittoria netta per Panero e compagni contro il Rocchetta di Stalla, nell’altro facile successo di un rinato Ferrero sulla Monferrina di Boetti.
In serie C2, nel girone A, affermazioni facili facili per Peveragno (11-2 al Mombaldone) e Virtus Langhe (11-3 al Cortemilia), mentre più combattuta è stata la vittoria del Neive di Adriano sulla Spes di Manfredi.
Nel girone B, sorpresa a Pompeiana, dove la formazione di casa ha ottenuto il primo punto ai danni degli Amici del Castello, mentre le tre “regine”, Tavole, Vendone e Valle Arroscia non hanno deluso le attese dei tifosi ed hanno centrato tutte e tre la vittoria.

Vedi anche

Domenica intensa per B, C1 e Under 21

Sarà una domenica intensa con due finali e uno spareggio. Spareggio della semifinale di serie …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.