Serie B, prima vittoria per Rivoira

Sui campi da gioco della serie B regna il bel tempo, con sole caldo e vento assente. Bel gioco e spettacolo a Pieve di Teco dove, davanti ad oltre 200 spettatori, la quadretta locale é riuscita a fermare la corsa di Riccardo Rosso. Belmonti ha potuto contare sul ‘fidato’ Aicardi e sui terzini Lanza e Pellegrini, determinanti nelle fasi cruciali. La Benese è rimasta in gara sino al riposo (6-4) per poi cedere nel finale. Prima importante vittoria stagionale per i fratelli Rivoira che a Ceva superano la Canalese di Marchisio. Gli ospiti partono meglio (0-2) ma i cebani resuperano e rilanciano (4-2) sino al 6-4 dell’intervallo. Al rientro in campo Marchisio aggancia i rivali (6-6), ma Simone Rivoira tiene in battuta e chiude 11-6. A Bormida, invece, Luca Dogliotti ha la meglio su un Burdizzo sottotono. Il capitano monregalese non entra in campo con la giusta convinzione ed il campione bormidese gioca senza particolare resistenza, piazzando palloni ‘telecomandati’. Lunedì, alle ore 21 ad Alba, ultima gara di giornata: l’Albese (Giordano) ospita la Maglianese (Ghione).

Pievese-Benese 11-6
PIEVESE:
Belmonti, Aicardi, Lanza, Angelo Pellegrini.
BENESE SALUMIFICIO BENESE: Rosso, Vacchetto, Rolfo, Taricco
Arbitro: Zunino

Ceva-Canalese 11-6
REBUFFO EDILE CEVA:
Simone Rivoira, Danilo Rivoira, Corino, Blangetti
TORRONALBA CANALESE: Marchisio, Martino, Bosticardo, Nimot
Arbitro: Resio

Bormidese-Merlese 11-2
VALENTE ARTE BORMIDESE:
Dogliotti, Core, Oliveri, Levratto
MERLESE: Burdizzo, Dogliotti, Garelli, Tealdi
Arbitro: Canavese

Vedi anche

Serie B, Speb a segno nella gara d’andata della semifinale

Speb a segno nella gara d’andata della semifinale (dove si torna a giocare agli 11) …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.