domenica , 18 Agosto 2019
Home / Pallapugno / Serie B / Serie B, il primo passo verso la salvezza è del Srt Progetti Ceva

Serie B, il primo passo verso la salvezza è del Srt Progetti Ceva

Quando sei in tre squadre per evitare l’ultimo posto che vuol dire retrocessione ogni gara diventa una piccola finale. La prima l’ha vinta il Srt Progetti Ceva con la Benese. Vittoria meritata, anche se il punteggio è forse un po’ troppo pesante per i benesi che devono, però, fare mea culpa per troppi falli nel momenti decisivi. Come in avvio. Dopo il gioco iniziale, i benesi subiscono il break della formazione cebana – tornata a ranghi compatti con Balocco in battuta -, ma soprattutto sbagliano nei due giochi successivi alla unica: prima Nimot non ferma un pallone non impossibile, poi arriva il fallo in battuta di Sanino. Arriva invece il time-out della panchina ospite, ma la ‘botta’ non si riesce a smaltire subito, quinto gioco del Srt Progetti Ceva, ma Sanino e compagni riescono comunque ad accorciare sul 6-3. L’ultimo gioco del primo tempo e il primo della ripresa decidono il match: entrambi ai vantaggi ed entrambi presi da Balocco e compagni. Il tabellone segna così 8-3. Un gioco per parte, 9-4, la Benese perde Nimot per una pallonata in facciata, il Srt Progetti Ceva ha in mano la partita e va sino in fondo per l’11-4 finale, con ultimo gioco ancora ai vantaggi, con 15 vincente firmato da Monchiero in tuffo.

Srt Progetti Ceva-Benese 11-4
SRT PROGETTI CEVA:
Omar Balocco, Nicholas Bacino, Peter Mondone, Enrico Monchiero. Dt Giorgio Poggio.
BENESE: Paolo Sanino, Luca Bruno, Federico Troia, Filippo Nimot (Andrea Fea). Dt Romano Sanino e Claudio Nimot.
Arbitro: Salvatore Nasca.

Serie B
Girone salvezza
Prima giornata

Srt Progetti Ceva-Benese 11-4
Riposa: Virtus Langhe
Classifica: Srt Progetti Ceva 5, Virtus Langhe 3, Benese 2.
Seconda giornata
Sabato 17 agosto ore 21 a Bene Vagienna: Benese-Virtus Langhe
Riposa: Srt Progetti Ceva

Calendario e classifica

Vedi anche

Serie B, la partita del riscatto per l’Acqua S.Bernardo San Biagio

Cosa può cambiare in pochi giorni dal perdere la semifinale di Coppa Italia al vincere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.