Serie B, fuga a tre: Amoretti, Levratto e Rosso

Nulla è cambiato in vetta alla classifica del campionato cadetto. In attesa dell’esito dell’incontro di domenica sera (Giordano attende Burdizzo), la settima giornata di serie B non ha riservato particolari sorprese: tutte le capoliste hanno vinto allungando il passo. Procedendo in ordine cronologico, il primo ad incassare il punto in palio è stato ‘Richy’ Rosso che ha fermato una Maglianese galvanizzata dal successo infrasettimanale con Dogliotti. Tutto facile, sabato sera, per la Pievese: vittoria casalinga con la San Leonardo in formazione molto rimaneggiata, con Martini in battuta e Rebuttato spalla. Uno solo il match giunto a quota ventuno giochi: a Bormida, Dogliotti si impone su Brignone 11-10. Grande equilibrio con la Speb che chiude al riposo in vantaggio di due giochi e anche nella ripresa è avanti: 5-8. La reazione della squadra di casa è veemente: 8 pari e sorpasso, 9-8. Ma Brignone e compagni non cedono e ribaltano la situazione, 9-10. La gara sale d’intensità: Luca Dogliotti prende in mano la Bormidese, vincendo gli ultimi due giochi per l’11-10 finale. A Ceva grande gara per Levratto che apre con un secco 0-4 ai danni dei fratelli Rivoira. Il capitano ligure mantiene quota 80 metri in battuta per nella prima parte di gara, risultando molto falloso nella seconda. Rivoira, però, non approfitta della situazione, con alcune incertezze di troppo al ricaccio. Agevole anche la vittoria della Castagnolese. La Canalese non presenta Marchisio, fuori per uno stiramento, sostituito nuovamente da Martino. Apertura favorevole ai padroni di casa in campo con Amoretti, Voglino, Montanaro e Cane. Sul 2-1, durante una fase concitata di gioco, Amoretti e Voglino si scontrano a metacampo: ad avere la peggio il capitano che ha però proseguito la gara nonostante i traumi riportati (in particolare alla caviglia). La Canalese si riavvicina (4-3), ma Amoretti smaltisce la botta e schiaccia sull’acceleratore: 7-3 al riposo. Nella ripresa spazio anche per Fabrizio Voglino per Cane.

Benese-Maglianese 11-4
HOTEL ROYAL MAGLIANESE:
Ghione, Marchisio, Somano, Cagnasso
BENESE SALUMIFICIO BENESE: Rosso, Vacchetto, Rolfo, Taricco
Arbitro: Chiesa

Pievese-San Leonardo 11-2
PIEVESE:
Belmonti, Aicardi, Lanza Angelo Pellegrini.
SAN LEONARDO IMPERIA: Martini, Rebuttato, Maglio, Motosso
Arbitro: Carli

Ceva-Don Dagnino 5-11
REBUFFO EDILE CEVA: Simone Rivoira, Danilo Rivoira, Corino, Blangetti
DON DAGNINO: Levratto, Novaro Mascarello, Rosso, Anfosso
Arbitro: Drocco

Bormidese-Speb 11-10
VALENTE ARTE BORMIDESE:
Dogliotti, Core, Oliveri, Levratto
CUNEO SIDER SPEB: Brignone, Isoardi, Ghibaudo, Galfrè
Arbitro: Giovanni Poggio

Castagnolese-Canalese 11-3
CASTIATI NUOVA PALLONISTICA CASTAGNOLESE:
Amoretti, Pierpaolo Voglino, Montanaro, Cane
TORRONALBA CANALESE: Martino, Bosticardo, Nimot, Cavagnero
Arbitro: Rolando


Vedi anche

Sabato a Dogliani si assegna lo scudetto di serie B

Sabato si assegna lo scudetto di serie B: alle 14.30, nello sferisterio di Dogliani, fischio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.