Nuovo caso di doping nella pallapugno

Un nuovo caso di doping nella pallapugno. La notizia sul sito del Coni (www.coni.it): “L’Ufficio di Procura Antidoping del Coni, su indicazione della Federazione Medico Sportiva Italiana, dopo aver informato la Federazione interessata, con cui ha proceduto all’abbinamento codice/atleta, ha accertato un caso di positività. Il Laboratorio di Roma ha rilevato, nel primo campione sottoposto ad analisi, la presenza di Cocaina – Benzoilecgonina – Ecgonina Metilestere e Metabolita di THC per Marco Faccenda, tesserato della Federazione Italiana Pallapugno (società Ricca), al controllo Coni-Nado in competizione, su richiesta della Fipap, del 18 ottobre 2008 a Ricca d’Alba, in occasione della finale del Campionato Serie A maschile: Ricca – San Leonardo“.

Vedi anche

Serie A Banca d’Alba, chiusa la settima di ritorno

Chiusura mercoledì sera della settima di ritorno della Serie A Banca d’Alba-Egea. Punto importante della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.