La Supercoppa è di Roberto Corino

Il primo trofeo stagionale, la supercoppa è ancora di Roberto Corino. A Ricca gara condizionata dal forte vento, sin dall’inizio. Nella Monticellese in campo Giordano in battuta, nonostante un problema al pugno. Si parte con muro a destra in battuta (c’era l’inversione di campo ogni cinque giochi): Corino e compagni partono forte, 3-0, 8-2 al riposo. Nella seconda parte di gara, nella formazione monticellese entra Ghisolfi per Chiarla. La squadra di casa non concede granché agli avversari chiudendo 11-5.

Ricca-Monticellese 11-5
ROSSINI CAFFE’ OLIO DESIDERIO BANCA D’ALBA PALLONISTICA RICCA: Corino, Fantoni, Rigo, Vincenti, Raimondo. Dt: Donnini.
CENTRO ESSE SISEA MONTICELLESE: Giordano, Sciorella, Chiarla (Ghisolfi), Iberto. Dt: Grasso.
Arbitro: Livio Grosso di Peveragno. Giudice di battuta: Marialuisa Cocito di Alba.
Durata: primo tempo 1h 25′, secondo tempo 45′
Successione giochi: inizio con muro a destra 1-0; 2-0; 3-0; 4-0; 4-1; muro a sinistra 5-1; 6-1; 7-1; 7-2; 8-2; riposo; muro a destra 9-2; 9-3, 9-4; 10-4; 10-5; muro a sinistra 11-5.
Note: forte aria a favore della battuta con muro a destra e contro con muro a sinistra; leggermente trasversale verso il muro. Premiazione effettuata dalle sorelle di Pino Morino.

Vedi anche

Serie A Banca d’Alba-Egea, live da Canale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.