La pallapugno piange Beppe Danna

È morto lunedì 20 novembre dopo una breve malattia, all’ospedale Santa Croce di Cuneo, Beppe Danna, 75 anni, impresario edile di Monastero Vasco. Lascia la moglie Romana, il figlio Paolo con la moglie Romina e l’adorato nipote Marco. Grande appassionato di pallapugno, alla fine degli anni Ottanta, contribuì alla nascita della Pallonistica Monregalese a Mondovì.
Rosario martedì 21 novembre, alle 18, presso la camera mortuaria dell’Ospedale Santa Croce di Cuneo e, alle 20, nella chiesa di Monastero Roapiana. Il funerale sarà celebrato mercoledì 22 novembre, alle 15, sempre nella parrocchiale di Monastero Roapiana. Per espressa volontà della famiglia, non fiori, ma opere di bene con offerte a favore di Associazioni che si occupano di bambini. Al dolore di Paolo Danna e della sua famiglia partecipa tutto il mondo della pallapugno.

Vedi anche

Il mondo del balon piange Roberto Risso

Il mondo del balon piange Roberto Risso, a lungo presidente della Don Dagnino, oltre a …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.