Parte il Progetto Scuola: primo atto a Bologna

Parte il Progetto Scuola: lunedì e martedì primo appuntamento a Bologna. «L’obiettivo – spiega il delegato nazionale Fipap, Arturo Voglino – è quello di far conoscere le nostre attività, pallapugno leggera e one wall in primis, agli insegnanti di educazione fisica delle scuole di tutti i livelli, grazie all’appoggio del Centro tecnico federale. Iniziamo con una due giorni nel Liceo Righi di Bologna: ci sarà una parte teorica e poi passeremo sul campo. Il corso è ‘volontario’, su richiesta degli insegnanti, ma le adesioni sono state tante: a Bologna saranno una quarantina i professori coinvolti. La settimana successiva saremo a Treviso, a fine mese a Pesaro, in cantiere ci sono anche stage a Venezia, Pordenone e Firenze, oltre a un corso a Foggia, tenuto dal delegato della Puglia». Ma non è finita. «Un altro appuntamento importante – conclude Voglino – sarà quello del 6 febbraio a Noventa Vicentina, dove da anni,  grazie al lavoro del professor Giulio Barbujani, si svolge la manifestazione ‘World Games & Co’ dove si dà spazio a sport poco conosciuti».

Vedi anche

Promozionali: conclusa la prima fase del campionato, ecco le date dei quarti di finale

Conclusa la prima fase del campionato Promozionali. Queste le classifiche finali: nel girone A Alta …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.