Cresce l’attesa per le finali di Coppa Italia

Cresce l’attesa per le finali di Coppa Italia: tre giorni di gare allo sferisterio di Santo Stefano Belbo. Il clou resta quella assoluta, in programma sabato sera, tra Pallapugno Albeisa-Marchisio Nocciole Cortemilia, tra Campagno e Vacchetto insomma. Viste le disposizioni governative sulle presenze (ancora limitate) negli impianti sportivi, la capienza massima per lo sferisterio santostefanese, intitolato ad Augusto Manzo, è prevista a 450 spettatori. Si va verso il sold-out, restano davvero pochissimi posti disponibili, prenotando sulla pagina dedicata sul nostro sito. La tre giorni di Santo Stefano Belbo si apre venerdì alle 17 con la finale Pulcini tra Virtus Langhe e Murialdo, in serata tocca alla serie B con Morando Neivese e Srt Progetti Ceva; anche in questo caso meglio prenotare il posto in tribuna cliccando qui. Sabato, prima della finale assoluta prevista alle 21, in campo Esordienti (con San Leonardo-Pro Paschese A alle 14) ed Allievi (Speb-Bormidese alle 16). Tre finali anche domenica: Juniores con Araldica Castagnole-Peveragno, C2 con Taggese-Merlese e C1 con Amici Castello-Canalese (per le gare giovanili e della C ricordiamo che non è prevista la prenotazione, si potrà accedere allo sferisterio, sino ad esaurimento dei posti, ovviamente sempre con green pass.

Venerdì 27 agosto ore 17
Finale Coppa Italia Pulcini: Virtus Langhe-Murialdo 

Venerdì 27 agosto ore 21
Finale Coppa Italia serie B: Morando Neivese-Srt Progetti Ceva 

Sabato 28 agosto ore 14
Finale Coppa Italia Esordienti: San Leonardo-Pro Paschese A 

Sabato 28 agosto ore 16
Finale Coppa Italia Allievi: Speb-Bormidese 

Sabato 28 agosto ore 21
Finale Coppa Italia Assoluti: Pallapugno Albeisa-Marchisio Nocciole Cortemilia 

Domenica 29 agosto ore 14
Finale Coppa Italia Juniores: Araldica Castagnole-Peveragno 

Domenica 29 agosto ore 16.30
Finale Coppa Italia serie C2: Taggese-Merlese 

Domenica 29 agosto ore 21
Finale Coppa Italia serie C1: Amici Castello-Canalese 

Vedi anche

Il Nocciole Marchisio Cortemilia torna in testa ai play off. Ma l’Araldica Castagnole Lanze ritrova il suo capitano

«L’aspetto più importante è quello che Cristian (Gatto) abbia giocato senza problemi, anzi dico di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.