domenica , 22 Settembre 2019
Home / Palla elastica / La notte bianca del pallonetto a Bestagno

La notte bianca del pallonetto a Bestagno

Ancora un grande successo per la notte bianca del pallonetto a Bestagno. Undici squadre al via, partite a tempo di 25 minuti per poter stare nei limiti di un giorno ed una notte. Si usano palle da tennis complete di copertura e di notte divengono ancora più visibili, con una potente illuminazione messa a punto da Paolo Gheza, uno degli organizzatori del torneo. E i proventi della kermesse finiscono in un progetto di pubblica utilità: la costruzione ed aggiornamento di un parco giochi per i bambini
Si gioca ‘au picà’, con la battuta sul muro che fa appoggio al gioco in piazza. La risposta è verso il caruggio, strettissimo a lato della chiesa. E si gioca fino alle 2.30 della notte, con un bel pubblico presente attirato da un clima fresco e dalle prelibatezze della cucina.
Vittoria finale della formazione con Davide Somà, Luca Arrigo e Marco Sasso che piegano Roberto Acquarone, ‘Chicco’ Giudice e Corrado Agnese. In semifinale eliminati Matteo Martini, Paolo Gheza ed Alessandro Piana da una parte, Claudio Semeria, Giulio Semeria e Silvano Anfossi. Prossimo appuntamento nell’Imperiese il torneo Tavole il 23 e 24 agosto.

Vedi anche

Palla elastica, nuovo titolo al Sabbio Chiese

Due giorni intensi a Diano Castello per le finali del campionato italiano di palla elastica. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.