mercoledì , 30 Settembre 2020

One wall, tutto pronto per l’Italian Open a Nizza Monferrato

Sabato e domenica il PalaMorino di Nizza Monferrato ospiterà la quinta edizione degli Italian Open di one-wall, inserito nell’European Pro Tour. Oltre 80 gli atleti che scenderanno in campo in rappresentanza di dieci nazioni (Algeria, Belgio, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Marocco, Olanda, Spagna e Stati Uniti, con un incremento del 150% di atleti stranieri rispetto al 2014) e si sfideranno, nel singolo e nel doppio, nelle categorie A (Open) maschile e femminile, B (Challenger) maschile e femminile, C (Beginner) maschile e 45+ (Master) maschile. Per la prima volta verranno utilizzate le palline arancioni della Edtl Handball, l’azienda statunitense di Portland sponsor tecnico dell’European Pro Tour.
Per l’occasione l’Amministrazione comunale di Nizza Monferrato ha realizzato, a tempo di record, il terzo muro che, unitamente ai due esistenti, permetterà di disputare oltre 200 partite nel week-end: il sabato, inizio alle 9, è dedicato ai tornei di singolo, dalla fase a gironi alle semifinali; la domenica, sempre dalle 9, si concluderà il torneo di singolo, con tutte le finali e, a seguire, si disputeranno il torneo di doppio e la prima edizione della Euro Cup che vedrà sfidarsi in campo lo Sporting Club Nizza e il club irlandese UL Wolvers della Università di Limerick.
Venerdì 20 marzo, alle 21, alla presenza del presidente Geert Vandervelden, ci sarà una riunione tra i vertici della Lega Europea dei Club, l’organismo che gestisce il European Pro Tour (l’Italia è rappresentata dal nicese Massimo Corsi); mentre sabato sera, nel corso della cena ufficiale del torneo, verranno consegnati i Pignacento Awards ai migliori giocatori di one-wall del 2014: nella categoria Open il premio ‘Italian Player of the Year’ verrà consegnato a Massimo Vacchetto e Martina Garbarino, che hanno conquistato il titolo di campione d’Italia nel singolo e nel doppio in serie A, mentre nella categoria Challenger verrà premiato Federico Corsi campione d’Italia nel singolo e nel doppio in Serie B.
Quest’anno verrà anche conferito un riconoscimento internazionale, l’European Player of the Year, che verrà consegnato alla giocatrice olandese Miranda Scheffer.

Vedi anche

European Tour di one wall a Palermo, ecco come è andata

Due giorni di one wall a Palermo con la tappa dell’European Tour. Nel torneo maschile, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.