One-wall, lo Sporting Club Nizza domina nell’European Gaa

Tripletta dello Sporting Club Nizza nell’European Handball Championship Gaa di one wall.
Nella Champions League i nicesi Federico Corsi, Simone Corsi, Simone Maschio e Marko Stevanovic hanno sconfitto, in una finale tutta italiana, i veneti dell’Ascaro Rovigo con  Yulin Trentin, Fabio Cavallini, Mirko Monti e Giovanni Previato.
Nella Challenger Cup il Pignacento Team Nizza con Paolo Bellero, Gianluca Dabene, Marco Pastorino e Riccardo Turco, hanno superato i Vienna Gaels, l’Ascaro Rovigo con Matteo Borgato, Raffaello Franco, Alberto Olimpieri e Andrea Zangirolami, e al termine di una combattutissima finale, il Burdigalea Bordeaux.
Nel torneo rosa affermazione della formazione di Nizza Monferrato con Martina Garbarino e Milena Stevanovic sull’Ascaro Rovigo con Angela Masiero e Jessica Tamiuzzi.
Il prossimo weekend a Maastricht, sede della Europe Gaa, Simon Deignan, rappresentante del European County Board Gaa, illustrerà al county board la proposta formulata da Massimo Corsi, European Handball Officer Gaa e da Raffaello Franco, presidente dell’Ascaro Rovigo, per l’inserimento dell’handball nei prossimi World Games Gaa che verranno organizzati in Irlanda nel 2016.

Vedi anche

Wallball, un campione australiano alla ‘cupola’ di Pontedassio

Vittorio Di Luzio, cognome italiano, ma cittadino australiano. Gioca a wallball da sempre: ha vinto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.