Precisazione sulla fasciatura del consigliere federale Roberto Corino

In merito all’articolo pubblicato sulla rivista LoSferisterio di giugno, dove si cita il chiarimento delle Regole 30 e 31 (…Allora è stato necessario da parte della federazione specificare ancora una volta le regole della fasciatura: il cuoio deve essere uno solo e non presentarsi ‘doppio’, senza cuciture o chiodature per legarli tra loro. La ‘protezione – come si legge nel chiarimento delle Regole 30 e 31 – della mano dell’atleta dovrà presentarsi in forma semplice, né sovrapposta e fissata ad altra’ ed ‘il cuoio potrà essere ricoperto e compresso anche con un solo giro di nastro adesivo consentito‘…) il consigliere federale dei giocatori, Roberto Corino, precisa che è consentito non un solo giro di nastro, ma un giro di nastro, effettuato davanti all’arbitro.

Vedi anche

I ringraziamenti degli organizzatori dell’All Star Game – Un pugno alla sete

Il presidente del Lions Club Canale-Roero, Gianni Anfossi, con gli organizzatori del torneo ‘All Star …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.