giovedì , 6 Agosto 2020

Le dimissioni di Massimo Corsi dal Consiglio federale Fipap

Riceviamo e pubblichiamo la lettera di Massimo Corsi in merito alle sue dimissioni da consigliere federale.

Lo scorso 28 novembre il Consiglio Federale FIPAP ha accolto le mie dimissioni da Consigliere, la causa principale di questa mia decisione è dovuta a mutate condizioni rispetto a quando avevo accettato la candidatura a Consigliere Federale, condizioni che hanno praticamente azzerato il tempo che posso dedicare alle attività extra lavoro ed extra famiglia. La svolta che volevo dare alle discipline affini in questo quadriennio richiede al contrario molto lavoro e una disponibilità che purtroppo non posso più dare.
In questi pochi mesi mi sono mosso in diverse direzioni:
. Ho uniformato le categorie delle discipline affini con quelle della pallapugno,
. Ho dotando il One-Wall di un ranking sia assoluto che giovanile,
. Ho creato la Coppa Italia di One-Wall,
. Ho creato il Club Italia,
. Ho ottenuto l’affiancamento di una persona competente come Luca Giaccone per la gestione delle discipline affini nazionali,
. Ho gettato le basi per un accordo di co-marketing tra la FIPAP e la MSC.
Cose che reputo importanti e che lascio in dote al mio successore.
Come Direttore del Club Italia ho anche avuto l’onore di guidare la spedizione a Ciney per i Campionati Europei Giovanili, un fantastico gruppo di ragazze e ragazzi che hanno reso indimenticabile questa trasferta.
Concludo ringraziando quanti in questi mesi hanno condiviso con me questa bella esperienza.
Massimo Corsi

Vedi anche

750 spettatori paganti per una semifinale, tanti o pochi?

750 spettatori paganti per una semifinale (quasi 1000 nel secondo tempo) sono tanti o pochi? …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.