Le considerazioni del direttore tecnico della Monticellese, Pino Pasquero

Dal direttore tecnico della Monticellese, Pino Pasquero, riceviamo queste considerazioni che pubblichiamo.

Essendo ormai giunti quasi al termine della regular season volevo
fare alcune considerazioni sulla squadra della Monticellese:
a) squadra allestita per fare la serie B;
b) ammessa alla serie A, ben sapendo da parte di noi addetti a cosa si andava incontro: sofferenza tanta, risultati pochi;
c) questa scelta è stata fatta per raggiungere le famose 12 squadre che forse qualche vantaggio al mondo del pallone lo portano;
d) nonostante ciò abbiamo tenuto testa a quasi tutti i nostri avversari portandoli molto sovente alle 3 ore di gioco.
Ricompensa ricevuta dagli addetti ai lavori:
1) dal giorno della presentazione la nostra squadra è una squadra che è lì per caso, che per tutti è sempre stata una delle due che retrocedono; 2) siamo a fine campionato mai nessuna televisione ha messo piede nel
nostro sferisterio, immaginatevi la felicità dei nostri sponsor che mettono soldi buoni come quelli di altre squadre che hanno già
avuto svariate riprese;
3) per chiudere in bellezza sui giornali in fase di presentazione della partita con l’Albese si citava testualmente ‘Vacchetto contro Dutto (ultimo)’: se si risparmiava l’ultima parola si risparmiava un briciolo di inchiostro, ed era molto ben risparmiato.
Concludendo vorrei elogiare la società Monticellese con il presidente Cornaglia, sempre in prima linea, per la serenità con cui riescono a gestire questa difficile situazione.
Ps: faremo di tutto per salvarci dalla retrocessione con le nostre forze.

Dt Monticellese, Pino Pasquero, anche lui lì per caso.

Vedi anche

I ringraziamenti degli organizzatori dell’All Star Game – Un pugno alla sete

Il presidente del Lions Club Canale-Roero, Gianni Anfossi, con gli organizzatori del torneo ‘All Star …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.