giovedì , 20 Giugno 2019
Home / Pantalera / Ultimi giorni per i finanziamenti della Regione Piemonte

Ultimi giorni per i finanziamenti della Regione Piemonte

La legge regionale 36/2003 della Regione Piemonte è stata un po’ il primo passo da parte della politica verso la pallapugno ed il tamburello, discipline sportive, ma anche patrimonio del territorio.
Da anni vengono pubblicati bandi per di finanziamento per la ‘concessione di contributi regionali per la promozione delle attività sportive’ o per ‘interventi concernenti gli sferisteri ed acquisto attrezzature’.
Questi due tipi di finanziamenti sono stati stanziati anche per il 2007; il termine ultimo era il 31 dicembre 2007, ma è stato prorogato sino al 28 febbraio 2008.
Le linee di intervento del primo bando sono, così si legge, ‘conoscere, studiare, riordinare, catalogare, valorizzare e rendere fruibile il patrimonio storico e culturale’, ‘promuovere e diffondere le discipline sportive della pallapugno e della pallatamburello, ‘sostenere le discipline sportive della pallapugno e della pallatamburello attraverso l’organizzazione di corsi di avviamento al gioco di giovani in età scolare e per progetti riguardanti i settori giovanili’. I soggetti beneficiari sono la Fipap e la Federtamburello, il comitato regionale ed i comitati provinciali del Piemonte, i comitati regionali e provinciali del Piemonte degli enti di promozione sportiva riconosciuti dal Coni, le associazioni e società sportive affiliate alla Fipap o alla Fipt, i Comuni e le Comunità montane e collinari, per progetti specifici finalizzati a valorizzare le discipline sportive della pallapugno, nelle forme tradizionali e della pantalera e della pallatamburello e l’incremento della pratica a tutela e salvaguardia delle tradizioni locali.
Nel secondo bando la concessione dei contributi è volta a sostenere la ‘manutenzione straordinaria, potenziamento e messa a norma degli sferisteri per l’esercizio degli sport della pallapugno e pallatamburello in Piemonte ed acquisto delle attrezzature necessarie all’esercizio delle attività sportIve ed alla preparazione degli atleti’. In questo caso possono partecipare Comuni e Comunità montane e collinari, associazioni e società sportive dilettantistiche affiliate alla Fipap o alla Fipt.
Mancano dunque ancora pochi giorni per i ritardatari: a fine mese il termine ultimo.
Per ulteriori informazioni
Direzione Turismo, Commercio e Sport – Settore Sport
Via Avogadro, 30 – 10121 Torino
Tel. 011.432.33.51/ 26.64 (orario 9.30/12.30 dal lunedì al venerdì)
Fax 011432.48.40
e-mail: infobandisport@regione.piemonte.it

Vedi anche

Pantalera, prima riunione organizzativa per il Torneo dei Paesi

Prima riunione organizzativa per il 34° Torneo dei Paesi di pantalera. Tra i temi trattati, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.