Sabato si parte, inizia il campionato

Sabato 1 novembre 2008: a Dogliani si gioca l’ultima gara della stagione 2008, lo spareggio che assegnerà il titolo tricolore. A contenderselo sono le quadrette capitanate da Roberto Corino e Alessandro Trincheri.
Sabato 4 aprile 2009: prima gara della stagione 2009. Centocinquantaquattro giorni dopo, Corino e Trincheri si ritroveranno di fronte a Ricca. Ricominciamo da dove ci eravamo lasciati. La formazione campione d’Italia è cambiata: intoccabili Corino e Rigo, Faccenda e Degiacomi hanno ceduto il posto a Fantoni e Vincenti. Trincheri, Dotta, Ghigliazza e Papone sono ancora insieme. Ma non indossano più la casacca della San Leonardo, bensì quella della Monferrina. Entrambi i capitani non sono al top della forma. Corino lamenta problemi al ginocchio sinistro e Trincheri al braccio destro. Vedremo.
Sabato si gioca anche a Dogliani dove la potenziata Virtus Langhe di Luca Galliano darà il benvenuto in serie A alla Nigella di Alessandro Bessone. I padroni di casa hanno confermato capitano e spalla e ingaggiato Alossa e Degiacomi al posto di Vincenti e Foggini. Bessone lascia la Pro Paschese e tenta l’avventura a San Benedetto Belbo. Al suo fianco Massucco, Alberto Bellanti ed uno tra Marchisio, Dotta (anche lui Flavio) e Bertola. Sì, proprio il Felice Bertola vincitore di 14 scudetti ed al suo trentaquattresimo campionato in serie A.
Domenica si giocheranno le altre tre partite. A Canale la formazione locale, capitanata da Bruno Campagno e trasferitasi in blocco con i suoi compagni da San Biagio, terrà a battesimo, in serie A, Christian Giribaldi che avrà come centrale Molinari, debuttante nel ruolo.
A Madonna del Pasco debutto con la maglia di casa per Paolo Danna, in arrivo da Imperia, e con quella della Subalcuneo per Oscar Giribaldi, in arrivo da Canale. Danna, che ritrova Unnia, con cui ha vinto due scudetti, come terzino al largo, avrà come centrale Busca, ex spalla di Giribaldi che a sua volta avrà un centrale d’eccezione quale Giuliano Bellanti ed il ‘fido’ Bolla, anche lui ex Canale, come terzino al muro.
Unica partita che si disputerà in Liguria è Imperiese-Monticellese. Inutile dirlo, il motivo di principale interesse sarà vedere come Sciorella se la caverà nel nuovo ruolo di centrale. Il suo capitano, Daniel Giordano, ha il polso destro infiammato ma giocherà. Da vedere all’opera anche la nuova linea di terzini che, a Ricca in Supercoppa, non ha entusiasmato. Per i liguri la scommessa è capire se l’esperienza e la grinta di Mariano Papone sapranno recuperare Ivan Orizio.
Non resta che armarci di cuscino e andare allo sferisterio. Da lunedì, poi, avremo di che discutere. Fino al prossimo ottobre.
Serie A
Prima giornata

Sabato 4 aprile, ore 15 a Ricca: Ricca-Monferrina
Sabato 4 aprile, ore 15 a Dogliani: Virtus Langhe-Nigella
Domenica 5 aprile, ore 15 a Canale: Canalese-Santostefanese
Domenica 5 aprile, ore 15 a Dolcedo: Imperiese-Monticellese
Domenica 5 aprile, ore 15 a Madonna del Pasco: Pro Paschese-Subalcuneo
Riposa: San Biagio

Vedi anche

Serie A Banca d’Alba, chiusa la settima di ritorno

Chiusura mercoledì sera della settima di ritorno della Serie A Banca d’Alba-Egea. Punto importante della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.