sabato , 31 Ottobre 2020

La serie B del 2009 a dodici squadre

Tre le decisioni più importanti prese nel consiglio federale di Torino del 18 febbraio.
Due riguardano il prossimo campionato. Innanzitutto la gomma di protezione: se ne è parlato molto in questi ultimi campionati, è stata chiesta una regolamentazione, si attendeva una ufficialità alle tante proposte fate: alla fine la scelta è quella di ‘materiale aerstprof, non adesivo mellificato, quadrato o rettangolare di forma semplice, ovvero liscia’ con ‘le dimensioni massime di 20 millimetri di larghezza, 20 millimetri di altezza e massimo 2 metri di lunghezza’.
Dovremo poi abituarci ad un nuovo segnapunti, visto che da quest’anno, infatti, in tutti i campionati, cambia il criterio di punteggio e dopo lo svolgimento per due volte della regola del cosidetto “vantaggio” sul 40-40, sarà adottato un solo punto o “15” per l’aggiudicazione del gioco: sarà un attrezzo che integrerà il tabellone, con l’indicazione del numero di volte in cui le due squadre hanno raggiunto il 40 pari nel corso del singolo game e servirà per agevolare pubblico, atleti ed arbitri
L’ultima novità sarà per il prossimo campionato: la serie cadetta dal 2009 salirà a dodici squadre, ragion per cui quest’anno ci sarà un’unica retrocessione mentre le promozioni dalla C1 saranno tre (le due finaliste, più la vincitrice dello spareggio in campo neutro tra le due semifinaliste eliminate). Anche nel 2009 la C1 rimarrà comunque a dodici squadre, con la retrocessione delle ultime due classificate e la promozione delle due finaliste di C2 e delle due finaliste di Under 25.

Vedi anche

Superlega Fipap Acqua San Bernardo-Banca d’Alba, sabato la finale

Sabato alle 15 a Dogliani ultimo atto della Superlega Fipap Acqua San Bernardo-Banca d’Alba con …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.