Galliano vince e convince, Bessone si arrende

Luca Galliano incassa senza particolare difficoltà il primo punto stagionale: a farne le spese è Alessandro Bessone che non riesce ad impensierire le giocate della quadretta doglianese. I virtussini si impongono sin dalle battute iniziali giungendo sul 6-1 dopo appena un’ora di gioco. Battute lunghe e tese per Galliano che supera quota 75 metri, più contratte quelle di Bessone. Buono e costante il ricaccio di Galliano, fondamenta della vittoria finale. Giampaolo piazza palloni importanti, Alossa e Degiacomi svelti ed attenti: il presidente Adriano si sfrega le mani. Bertola, invece, non trova il giusto equilibrio, con un Massucco in alcune occasioni un po’ indeciso ed il ‘Besso’ non ancora al top della condizione.

Virtus Langhe-Nigella 11-3

LA PIEMONTESE ASSICURAZIONI-PORRO CALCESTRUZZI: Galliano, Giampaolo, Alossa, Degiacomi, Secco. Dt: Diego Fazzone.

ALBAGRAFICA-BRA SERVIZI: Bessone, Massucco, Bellanti, Marchisio. Dt.: Bertola.

Arbitro: Livio Grosso di Peveragno. Giudice di battuta: Maurilio Ferrua di Peveragno.

Durata: primo tempo 1h15’, secondo tempo 40’

Riposo: 8-2

Note: leggera brezza a favore della battuta nei primi giochi. Temperatura 20

Vedi anche

Serie A Banca d’Alba, chiusa la settima di ritorno

Chiusura mercoledì sera della settima di ritorno della Serie A Banca d’Alba-Egea. Punto importante della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.