Cercasi sponsor per la San Leonardo

Situazione difficile, ma adesso almeno un po’ più chiara in casa San Leonardo. Dopo il ‘forfait’ del presidente Durante si è aperta una crisi all’interno della società imperiese. E le voci si sono rincorse in questi ultimi mesi: ricambio del direttivo, squadra in campo con i giovani. ‘La realtà è questa: – ci ha spiegato Flavio Dotta, giocatore della San Leonardo – dopo l’ultimo incontro avuto, abbiamo saputo come stanno le cose realmente, non ci sono sponsor e non ci sono soldi per andare avanti. Dunque adesso la palla passa alle istituzioni, al Comune di Imperia in primis, per capire se c’è la possibilità di salvare il balon ad Imperia, magari come mediatore oppure come interlocutore per l’ingresso di nuovi imprenditori nella San Leonardo. Certo, questa situazione preoccupa molto noi giocatori: nessuno sembra interessarsi a noi, mentre fino ad ieri ci era stato detto che le cose si sarebbero risolte. Molte, troppe società vivono nella stessa condizione della San Leonardo, cioè legate all’impegno economico di singoli persone che quando si fanno da parte lasciano un vuoto societario. Un vuoto difficile da rimediare: serve una maggiore organizzazione e soprattutto una maggiore attenzione delle nostre società, altrimenti il rischio è quello di scomparire

Vedi anche

Andrea Daziano, il lavoro lo porta lontano dal balon

Il primo a sorprendersi è stato lui. Andrea Daziano era il debuttante della serie A …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.