domenica , 22 Settembre 2019
Home / Nascosta / - Approfondimenti / La piazza ‘speciale’ di Rocchetta Nervina

La piazza ‘speciale’ di Rocchetta Nervina

Un gruppo di appassionati di balon, capitanati dall’arbitro Sergio Olivieri, si è ritrovato a Rocchetta Nervina, piccolo paese dell’entroterra imperiese, a soli 3 km in linea d’aria di distanza dal confine francese, per giocare una partita nella caratteristica piazza Don Antonio Viale. La piazza è veramente particolare e sembra fatta apposta per il gioco: un rettangolo di 45 metri di lunghezza per 8 di larghezza, esattamente la metà di un terreno regolamentare, la pavimentazione è liscia e perfetta, anche se non mancano ovviamente le tipiche asperità dei giochi di piazza: gronde, spigoli o finestre, che a volte riescono a livellare il gioco tra i più bravi e i meno bravi.

Vedi anche

Balon e tambass a confronto venerdì sera al Cascinone, la casa dell’Araldica

Una serata ‘piena’ quella di venerdì al Cascinone, la casa dell’Araldica: dalle 17.30 si sarà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.