Home / In risalto / Mondiali, bell’Italia nel llargues

Mondiali, bell’Italia nel llargues

Da sempre il llargues non è la specialità preferita dagli azzurri, ma ai Mondiali in Colombia l’Italia esce davvero a testa alta. Girone a tre squadre, con due avversari spagnoli, i Paesi Baschi e la Regione Valenciana. Con i baschi è stata una lotta testa a testa, tiratissima e lunghissima, con le formazioni sempre appaiate sino al 4-4, prima del break finale degli avversari; con i valenciani, veri specialisti in questa disciplina, gli azzurri tengono testa in avvio con Paolo Vacchetto grande protagonista in battuta (poi costretto ad uscire con il colpo di una pallina al volto, fortunatamente senza problemi), 2-2, poi Martínez e Genovés fanno valere la loro esperienza in battuta per il 6-2 finale.

Vedi anche

Bellanti, Danna, Raviola?

Sul muro dello sferisterio di Cuneo gli scudetti non mancano, tre li ha firmati Giuliano …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.