lunedì , 17 dicembre 2018
Home / In risalto / Ecco il nuovo regolamento tecnico della pallapugno

Ecco il nuovo regolamento tecnico della pallapugno

Pubblicato il nuovo regolamento tecnico della pallapugno, deliberato dal Consiglio federale e valido dall’anno sportivo 2019. Nessuna novità eclatante: vengono fissati alcuni punti già in vigore nello scorso campionato, come il tempo medico, i tempi di consegna delle distinte nel pre-partita, quelli tra un battuta e quella successiva e dopo il cambio campo, l’obbligo del DAE e di un addetto abilitato all’utilizzo ad ogni partita. Definita nel dettaglio inoltre la distinzione tra gara diurna e notturna (il limite è alle ore 20), l’obbligo per i giocatori di non parlare con il pubblico, la possibilità per i capitani di ‘firmare’ il rinvio di una partita anche prima del fischio d’inizio, quando è evidente l’impraticabilità del campo. Tra gli altri aggiornamenti anche quella del giocatore infortunato che può rimanere in panchina (prima doveva andare negli spogliatoi). A livello giovanile, poi, i giocatori possono anche non rimanere in panchina a fondo campo, ma seguire il tecnico che può guidare la squadra anche rimanendo a fianco della linea laterale. Previsto anche un nuovo modulo di omologazione dei campi di gioco e la conseguente riomologazione degli impianti prima dell’inizio della stagione. Infine ci sarà possibilità di non avere sulla maglia (meglio sui pantaloncini) un numero progressivo (ovviamente dovrà essere lo stesso riportato in distinta). Vedremo allora i giocatori con il loro numero personale anche nella pallapugno?

Regolamento Tecnico Pallapugno Fipap-Edizione 2019

Vedi anche

Settimane intense per Raviola e compagni

Settimane intense per Raviola e compagni: i neo campioni d’Italia sono stati ricevuti in Comune …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.