venerdì , 6 Dicembre 2019
Home / In risalto / Come sarà la prossima B?

Come sarà la prossima B?

Come sarà la prossima B? Sono previste dodici squadre; anche per la serie cadetta aperto un bando per due posti che dovrà essere ufficializzato dal prossimo consiglio federale a fine novembre.
Vediamo allora come si sono mosse le società. Di quelle che hanno il diritto, confermato Pettavino a San Biagio, Giordano a Taggia, Grasso ad Andora, Daziano a San Rocco di Bernezzo (con il ritorno di Danna centrale), Stefano Brignone a San Pietro del Gallo (con il fratello Manuel), Sanino a Bene Vagienna. Cambio a Neive dove ritorna Barroero (dopo l’esperienza in A) in coppia con Luca Bruno, a Ceva il nuovo capitano sarà Levratto che lascia così la Pro Paschese; la società villanovese non ha ancora definito come sarà la prossima formazione (e se farà la B). Il Bubbio primo in C1, rinuncia alla promozione, sale così Pieve di Teco, sempre con Molli capitano. Le società che hanno fatto domanda – ricordiamolo, non ancora ufficializzate dalla federazione – sono la Monticellese che, dopo aver rinunciato alla A, ha chiesto di essere ammessa alla B (pronto il capitano, l’ex Ceva Balocco), e il Ricca (che conferma Boffa con Milosiev centrale).

Vedi anche

Ecco le rose delle dieci squadre al via della serie A 2020

Ufficializzata dal consiglio federale la decima squadra della A: sarà la Virtus Langhe, unica società …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.