martedì , 17 Settembre 2019
Home / In risalto / Ad Alba sfilano le squadre di A e B

Ad Alba sfilano le squadre di A e B

Tradizionale passerella d’inizio stagione per le squadre di A e B: appuntamento al Palazzo mostre e congressi Giacomo Morra di Alba. Sul palco, a fare gli onori di casa, il consigliere federale Emanuele Sottimano, in rappresentanza del presidente Enrico Costa, impegnato a Roma per l’insediamento delle Camere, insieme all’assessore al Bilancio della Città di Alba, Luigi Garassino (che ha sottolineato come Alba e soprattutto il Mermet siano un valore per città, sperando che presto si arrivi ad una soluzione), al vicepresidente della Fondazione Cassa di risparmio di Cuneo, Ezio Raviola, al presidente della Lega delle società di pallapugno, Simone Lingua, al fiduciario Coni per la provincia di Cuneo, Paolo Barbero. Da Roma, il presidente Enrico Costa ha inviato il suo augurio d’inizio attività agonistica: «Sta per cominciare la 97ª edizione del Campionato italiano di pallapugno, una nuova stagione che si annuncia interessante e coinvolgente, sia in Serie A, sia tra i cadetti, con tante squadre al via, che daranno spazio sempre di più ai giovani, grazie all’impegno e al lavoro di ogni singola società per i vivai. È con entusiasmo e orgoglio che faccio un in bocca al lupo a tutti i protagonisti della stagione 2018, dai giocatori ai dirigenti, dagli arbitri ai tifosi, fino agli indispensabili sponsor. La pallapugno è uno sport genuino, fatto di rapporti personali, di amicizia, ma anche di tanto agonismo. Anche quest’anno, ne sono certo, assisteremo a sfide avvincenti, che richiameranno tifosi sempre più appassionati negli sferisteri».
I giocatori hanno presentato per la prima volta le nuove maglie, parlando di preparazione, speranze e obiettivi, in attesa di conoscere dal campo quale sarà il più forte.

Vedi anche

C1, buona la prima per il Bubbio

Una finale vera, intensa, come deve essere una finale. Dopo quasi quattro ore sorride il …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.