Quarto numero della rivista “Lo sferisterio”

Esce in questi giorni il nuovo numero, il quarto della stagione, della rivista “Lo sferisterio”, il magazine ufficiale della pallapugno, edito da Fipap e Lega delle società. Nelle 44 pagine interamente a colori e con carta patinata, occhi puntati sulla Coppa Italia, con il programma delle finali ad Alba, ma anche sul futuro del balon, con il resoconto di una partecipatissima tavola rotonda organizzata dal giornale, un’inchiesta su come sono cambiati i regolamenti della pallapugno e su come riportare le scommesse nella pallapugno; ed ancora, interviste a due presidenti (Ranise dell’Imperiese, Rinaldi del Ricca), a due arbitri (Vincenzo Ferrero e Massimo Ardenti) ed il curioso confronto “Olio vs vino”, con l’incontro con giocatori che all’impegno sportivo affiancano l’attività come produttore di olio (Riccardo Aicardi) e di vino (Mauro Rolfo). Seguono le interviste a tutto campo con ex terzini diventati affermati direttori tecnici (Gola, Brignone, Blangetti, Grasso, Danio), introdotte da Livio Tonello e Domenico Raimondo; servizi anche sul torneo Bam a Carrù, sul prossimo Meeting giovanile e sul bracciale. Tornano, inoltre, tutte le consuete rubriche: lo scoreboard con tutti i risultati del girone di ritorno di serie A; il calendario della seconda fase di serie A; la tecnica con il raffronto delle battute di Rosso ed Amoretti; la trasferta dell’Augusto Manzo a Cuneo; “Lo sapevate che”; “Come si fascia un pugno”; “La borsa” di Giuliano Bellanti; l’album del 1992, con l’esordio in serie A di Alberto Sciorella, che ha da poco festeggiato le 350 vittorie in serie A. Ricordiamo che tutti possono ricevere la rivista gratuitamente, basta scrivere una mail a legabalun@libero.it.

Vedi anche

Annuario 2016

Tutte le squadre di pallapugno, bracciale e pantalera della stagione 2016. losferisterio_annuario2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.