Accordo storico in Spagna

Un accordo che è già stato definitivo storico. In Spagna ci sono due grandi aree delle pelota: la regione di Valencia ed i Paesi Baschi. Due mondi diversi, paralleli che quasi mai si incontrano se non per qualche sfida di fine stagione; lo vediamo anche noi di riflesso: quando ci sono manifestazioni organizzate della Cijb arrivano i valenciani che sono gli unici affiliati per la Spagna, quando ci sono altri appuntamenti internazionali, come l’Open d’Italia o i campionati del mondo della federazione mondiale di handball arrivano i baschi.
Un primo passo per avvicinare i due mondi è arrivato dall’accordo tra la federazione della ‘pilota’ valenciana e la Garfe, una delle associazioni che fa parte della Lega delle associazioni di giocatori professionisti baschi (le altre, sicuramente più forti, sono Asegarce e Aspe). Nasce così l’Open delle Comunità di Spagna nella specialità del fronton valenciano. Il presidente della federazione valenciana, Ramón Sedeño, lo ha definito un grande giorno per la storia della pelota valenciana che si farà apprezzare così in tutta la Spagna.
Da venerdì 4 aprile, sino a metà giugno, le gare: a Xilxes ci sarà la presentazione, e subito la prima partita, nel frontón coperto di Quart de Poblet con tanto di diretta sulla televisione di Valencia. Di fronte la selezione valenciana (con Zacarias e Lemay) e quella delle regione di La Rioja (con Garrido V e Sainz). L’Open si sposterà poi nel fine settimana a Loriguilla, dove Valencia affronterà la squadra di Castilla La Mancha, in campo con Tainta e Aramburo, due giocatori baschi tesserati per la Garfe. Oltre a queste tre formazioni ci saranno anche le selezioni delle regioni di Aragona, Navarra e Castilla-León: proprio queste ultime due saranno le candidate a contendere il successo finale alla selezione valenciana.

Vedi anche

I belgi del Baasrode vincono Coppa dei Campioni di llargues

Nei Paesi Baschi in programma la Coppa dei Campioni di llargues. Tre gironi nella prima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.