martedì , 7 Luglio 2020

Rob Fahey, il padrone della pallacorda

Vincendo il British Open al Queen’s Club di Londra, Rob Fahey ha di nuovo centrato il Grand Slams di pallacorda. Come nel tennis, i quattro grandi tornei sono il British Open, Australian Open, Franch Open e Us Open. Quest’anno Rob ‘Bag’ Fahey, classe 68, australiano di Hobart, in Tasmania, ha prima vinto il torneo di casa, l’Australian Open a Melbourne, battendo in finale Ruaraidh Gunn, poi si è imposto agli Us Open a New York contro Steve Virgona, quindi successo al French Open a Fontainebleau contro Camden Riviere, infine a segno nel British Open a Londra ancora contro Camden Riviere. Senza dimenticare il titolo mondiale in singolo ottenuto a Fontainebleau, sempre contro Camden Riviere.
Il vero padrone della pallacorda, del real tennis: 9 titoli mondiali, il primo nel 1994 l’ultimo nel 2008, e adesso il terzo Grand Slams, dopo quelli ottenuti nel 2000 e 2001.

Vedi anche

Pallacorda, il French Open 2012

Concluso a Bordeaux il ‘French Open’ di pallacorda. Nel singolo maschile successo dell’americano Camden Riviere …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.