Home / In risalto / Come sarà la C1 2017?

Come sarà la C1 2017?

Il 15 febbraio è il giorno della chiusura delle iscrizioni al campionato di Serie C1 2017. Al momento sono undici le formazioni al via. Vediamo allora quali sono state le mosse delle società.
A Bene Vagienna, la Salumificio Benese, semifinalista lo scorso anno, schiera sempre Paolo Sanino capitano con l’arrivo di Daniele Arnaudo in mezzo al campo, con Stefano Demarchi e Andrea Fea terzini. Anche la Torronalba Canalese, finalista di Coppa Italia, conferma in blocco la squadra con Marco Battaglino, Davide Devalle, Alessandro Gregorio, Riccardo Grasso, Mario Marchisio e Walter Cavagnero, ma potrà contare anche su Davide Cavagnero, l’anno scorso nella formazione canalese in B.
Novità invece a Mondovì, Priocca e Ricca: la Daziano Lubrificanti Merlese si presenta con Andrea Daziano capitano in arrivo dal Peveragno, spalla sarà Mattia Gasco dal San Biagio, con terzini Lorenzo Ascheri e Luca Lingua, l’anno scorso in prima squadra; alla MGM Mondo del Vino Priocchese ecco Omar Balocco dal Gottasecca, con Fabrizio Cavagnero che scala centrale, mentre i terzini saranno Filippo Nimot, Matteo Pola e Massimo Balocco; linea verde alla Banca d’Alba Olio Desiderio Ricca con il debutto dello junior Tommaso Boffa, sempre affiancato da Luca Bruno, con terzini altri giovani, Filippo Raimondo ed Edoardo Pagliero, anche se in rosa ci saranno anche Mauro Rolfo e Alberto Rissolio.
Tre le squadre liguri: l’Amici del Castello conferma Fabio Novaro Mascarello in battuta con il giovane Riccardo Ansaldo spalla, mentre i terzini saranno Cristian Brusco, Leonardo Trucco e Simone Merlo, ad Andora la Don Dagnino schiera la coppia Germano Aicardi e Albert Capato con i confermati Andrea Barra e Manuel Basso terzini, mentre l’Imperiese punta sul capitano vincitore dell’Under 25 Giovanni Ascheri, con l’arrivo dal Cortemilia Jacopo Cane che ha deciso di giocare centrale, e con Alessio Cane e Riccardo Lazzarino terzini. La neo-promossa Centro Incontri conferma Danilo Rivoira con la new entry Diego Dalmasso centrale, con Matteo Ferrero, Stefano e Alessandro Dutto terzini, mentre a Caraglio sempre due squadre, ‘griffate’ Credito Cooperativo Caraglio, la prima con il confermati Francesco Isaia capitano, Andrea Fantini, Roberto Tomatis, Lorenzo Delfino, Ivan Silvestro, Andrea Dalmasso e Luca Aimar, la seconda con Enrico Vallati (in arrivo dalla Pro Paschese), Giuseppe Marsiglia, Roberto Magnaldi, Mattia Ansaldi, Enrico Ansaldi, Paolo Revelli.

Vedi anche

Il Trofeo Acqua San Bernardo resta a Cuneo

L’Acqua San Bernardo Bre Banca Cuneo si aggiudica il Trofeo Acqua San Bernardo in programma …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *