Home / In risalto / Serie B 2018, Marco Magnaldi

Serie B 2018, Marco Magnaldi

Nuova esperienza per Marco Magnaldi, al debutto in B come capitano, nuovo numero uno della Speb. «Si è aperta questa possibilità a San Rocco di Bernezzo e l’ho presa al volo. Una bella opportunità».

L’anno scorso eri spalla a Mondovì e hai vinto una partita in battuta per l’assenza di capitan Pettavino, ci hai preso gusto?
«In realtà non ci ho pensato, solo il fatto che mi piace di più giocare in battuta. Ho provato da centrale, ma preferisco di gran lunga il ruolo da battitore».

Torni dunque a battere, hai cambiato ovviamente la preparazione…
«Sì, ho lavorato molto di più sulla resistenza e la corsa».

Obiettivo stagionale?
«Beh, lo so che mi danno come l’ultimo della ‘classe’, ma vorrei provare a smentire sul campo queste voci. Il campionato è difficilissimo, lo so, l’ultimo campionato che ho fatto da battitore è stato in C1 e ci sarà da lottare. Prima tutto vogliamo divertirci, e per divertirci bisogna anche vincere, almeno qualche volta. Non saremo comparse e siamo pronti a toglierci le nostre soddisfazioni».

La squadra?
«Siamo già andati sul campo un paio di volte, per riprendere confidenza sul pallone. L’intesa è già buona. Soprattutto con Manuel (Brignone, ndr), confermato dalla società come centrale: bravissima persona, uno sportivo. Ci siamo già parlati a lungo per trovare subito i giusti equilibri in campo».

Vedi anche

Forfait della Acqua S.Bernardo Merlese, punto a tavolino per la Olio Roi Imperiese

Non si giocherà Olio Roi Imperiese-Acqua S.Bernardo Merlese: la formazione monregalese, infatti, ha rassegnato forfait …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *