Home / In risalto / Non cambia la formula della Serie B 2017

Non cambia la formula della Serie B 2017

Riunione organizzativa per il campionato di Serie B 2017. Tutte presenti le 13 società iscritte: Albese, Bormidese, Caraglio, Don Dagnino, Monticellese, Neivese, Pro Paschese, San Biagio, Speb, Subalcuneo, Valle Arroscia, Valle Bormida e Virtus Langhe.
La prima fase sarà a girone unico con gare di andata e ritorno. Nella seconda le formazioni saranno inserite, in base alla classifica finale, in tre gironi: play-off e play-out a quattro squadre, girone salvezza a cinque. La prima e la seconda dei play-off accederanno direttamente alle semifinali. Per definire le altre due semifinaliste si giocheranno degli spareggi secchi, sul campo della migliore classificata, tra la terza dei play-off e la seconda dei play-out e tra la quarta dei play-off e la prima dei play-out. Ci sarà una sola promozione in  A e due retrocessioni in C1.
L’inizio del campionato è previsto nel fine settimana dell’1 e 2 aprile. Per la Coppa Italia accederanno alla finale le prime due classificate al termine della prima fase del campionato.

Vedi anche

C1, la Salumificio Benese vince a Caraglio

Ultimo match della sesta giornata di C1 domenica pomeriggio a Caraglio. Formazione di casa senza …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *