Home / In risalto / Serie A Trofeo Araldica: Torronalba Canalese imbattuta, punto prezioso per il 958 Santero Santo Stefano Belbo

Serie A Trofeo Araldica: Torronalba Canalese imbattuta, punto prezioso per il 958 Santero Santo Stefano Belbo

Torronalba Canalese leader della Serie A Trofeo Araldica: Campagno  e compagni passano anche a Mondovì. Un gioco a testa in avvio, poi gli ospiti salgono sull’1-4 (con quinto gioco in rimonta dal 40-30 per gli avversari che perdono la caccia per chiudere il gioco sugli 8 metri). Sesto gioco ancora per i canalesi, alla caccia unica chiusa da una intra di Parussa. La panchina monregalese chiede time out, ma la Torronalba Canalese sale sull’1-7, prima del 2-8 alla pausa. La Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese si aggiudica il primo gioco della ripresa ai vantaggi, ma immediata la replica della Torronalba Canalese che si porta a 10, prima del 4-11 finale.
Nell’altro match di martedì sera, a Santo Stefano Belbo l’Araldica Pro Spigno si aggiudica il primo gioco alla caccia unica, poi il 958 Santero Santo Stefano Belbo sale sul 4-1 (con terzo gioco a zero e quarto con tre intra consecutivi di Giampaolo e uno di Marcarino). Vacchetto non sta bene per un problema influenzale, lascia il campo di gioco, con Amoretti in battuta. Il capitano spignese rientra in campo, ma non è in condizione: il tabellone segna 9-1 al riposo. Nella ripresa Vacchetto lascia definitivamente il campo, chiude di nuovo Amoretti in battuta. La quadretta di casa gestisce il vantaggio e chiude 11-1.
Intanto da segnalare problemi al pugno per Federico Raviola: il capitano della Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo non ha detto nulla al termine delle ultime partite, ma martedì si è fatto visitare dal dottor Villa; per lui una borsite all’articolazione del polso e una infiammazione alla mano. «In settimana – spiega il battitore biancorosso – farò tutte le cure del caso, con la speranza di essere in campo nella prossima partita».

Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese-Torronalba Canalese 4-11
MONDOFOOD ACQUA S.BERNARDO MERLESE: Andrea Pettavino, Marco Magnaldi (Mattia Gasco), Enrico Rinaldi, Luca Lingua. Dt: Livio Tonello
TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Oscar Giribaldi, Edoardo Gili, Marco Parussa. Dt: Ernesto Sacco
Arbitri: Massimo Chiesa e Giuseppe Bonoso

958 Santero Santo Stefano Belbo-Araldica Pro Spigno 11-1
958 SANTERO SANTO STEFANO BELBO: Massimo Marcarino, Michele Giampaolo, Marco Cocino, Stefano Nimot. Dt: Alberto Bellanti
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto (Walter Gatto), Davide Amoretti, Fabio Marchisio, Francesco Rivetti. Dt: Giorgio Vacchetto
Arbitri: Massimo Ardenti e Daniele Colombardo

Serie A Trofeo Araldica
Terza ritorno
Clinica Tealdo Scotta Alta Langa-Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo 11-4
Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese-Torronalba Canalese 4-11
958 Santero Santo Stefano Belbo-Araldica Pro Spigno 11-1
Mercoledì 14 giugno ore 21 a Cortemilia: Egea Cortemilia-Araldica Castagnole Lanze
Giovedì 15 giugno ore 21 a Monastero Bormida: Bioecoshop Bubbio-Ristorante Flipper Imperiese
Classifica: Torronalba Canalese 12, Araldica Castagnole Lanze 10, Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo 8, Clinica Tealdo Scotta Alta Langa 7, 958 Santero Santo Stefano Belbo 6, Bioecoshop Bubbio 5, Egea Cortemilia 4, Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese, Araldica Pro Spigno 3, Ristorante Flipper Imperiese 0.
Quarta ritorno
Venerdì 16 giugno ore 21 a Cuneo: Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese
Sabato 17 giugno ore 21 a Canale: Torronalba Canalese-958 Santero Santo Stefano Belbo
Domenica 18 giugno ore 16 a Dolcedo: Ristorante Flipper Imperiese-Egea Cortemilia
Domenica 18 giugno ore 16 a Spigno Monferrato: Araldica Pro Spigno-Bioecoshop Bubbio
Domenica 18 giugno ore 21 a Castagnole Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Clinica Tealdo Scotta Alta Langa

Per vedere calendario e classifica: www.losferisterio.it

Per vedere le designazioni arbitrali: www.arbitrianap.it

Vedi anche

Serie B, colpo della Bormidese al debutto nei play out

Colpo della Bormidese a Dogliani al debutto nei play out. Una vittoria in rimonta quella …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *