Home / In risalto / Play out, a segno la Clinica Tealdo Alta Langa

Play out, a segno la Clinica Tealdo Alta Langa

La prima giornata dei play out si è chiusa mercoledì sera a Dolcedo. Nella quadretta di casa parte Re in battuta con Semeria spalla, poi spazio ad Ascheri con Re che scala spalla, mentre tra gli ospiti debutto di Claudio Carli, svincolato dall’EF Valli del Ponente dopo il ritiro della squadra in B. Un gioco per parte in avvio sino al 2-2, terzo gioco ospite, gli imperiesi mancano il pareggio e la Clinica Tealdo Alta Langa sale sul 2-5, sino al 3-7 all’intervallo. Altro break di Dutto e compagni in avvio di ripresa, 4-9, ma la Ristorante Flipper Imperiese resta in partita, 7-9. Gli ospiti si portano a 10, ma ancora una volta la quadretta di casa non si arrende, 9-10. Non arriva, però, l’aggancio: 9-11 il finale.
Intanto slitta il prossimo impegno della Ristorante Flipper Imperiese a Cortemilia: la partita in programma il 15 agosto è  posticipata a giovedì 18 agosto alle 21.

Ristorante Flipper Imperiese-Clinica Tealdo Alta Langa 9-11
RISTORANTE FLIPPER SANREMO IMPERIESE: Alessandro Re, Mattia Semeria (Giovanni Ascheri), Mariano Papone, Simone Giordano. Dt: Claudio Balestra.
CLINICA TEALDO ALTA LANGA: Davide Dutto, Diego Montanaro, Claudio Carli, Daniele Panuello. Dt: Gianni Costa.
Arbitri: Mattia Poggio e Danilo Carli.

Serie A Trofeo Cantine Manfredi Play out
Prima giornata
Araldica Pro Spigno-Egea Cortemilia 11-7
Ristorante Flipper Imperiese-Clinica Tealdo Alta Langa 9-11
Classifica: Araldica Pro Spigno 9, Clinica Tealdo Alta Langa 6, Ristorante Flipper Imperiese 5, Egea Cortemilia 3.
Seconda giornata
18 agosto ore 21 a Cortemilia: Egea Cortemilia-Ristorante Flipper Imperiese
21 agosto ore 17 a San Benedetto Belbo: Clinica Tealdo Alta Langa-Araldica Pro Spigno

Per vedere la classifica completa: www.losferisterio.it
Per vedere le designazioni arbitrali: www.arbitrianap.it

Vedi anche

Partono i campionati femminili

Partono i campionati femminili. Venerdì le prime due gare del campionato assoluto: al Mermet di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *