Home / In risalto / Opening della serie A Trofeo Araldica

Opening della serie A Trofeo Araldica

Opening della serie A Trofeo Araldica con quattro match sabato pomeriggio.
Tutto facile per l’Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo con la Ristorante Flipper Imperiese. «Purtroppo il nostro capitano (Daniele Grasso, ndr) – spiega il dt imperiese Claudio Balestra – era come ipnotizzato. Ha patito troppo il debutto: in queste partite o inizi bene o la paghi. E non l’abbiamo pagata». Raviola e compagni giocano senza problemi il primo tempo, andando al riposo sul 10-0, per chiudere 11-1 nella ripresa. Nella formazione biancorossa, assente Mattiauda, fermo precauzionalmente per una infiammazione al ginocchio; prima del match riconoscimento della società cuneese a Raviola che in settimana si è laureato in Scienze Motorie.
A segno anche la Torronalba Canalese, ma ci sono volute oltre tre ore per piegare l’Egea Cortemilia. Grande equilibrio con un gioco per parte, con gli ospiti anche avanti (3-4), prima del 6-4 al riposo. Parussa in palla che sfrutta al massimo il vento a favore in battuta, canalesi più incisivi sulle cacce pesanti del match. Anche nella ripresa il tema del match non cambia: si va spesso ai vantaggi, anche alla caccia unica. Campagno e compagni ripartono meglio con il break decisivo: 8-4. Un gioco per parte, 9-5, prima dell’11-5 finale.
Ventuno giochi per decidere Araldica Pro Spigno-Clinica Tealdo Scotta Alta Langa. Avvio equilibrato, con un gioco parte sino al 2-2, Vacchetto e compagni trovano un break di due giochi, qualche errore di troppo degli ospiti: il tabellone al riposo segna 7-3 per la formazione di casa. Tutto si inverte nella ripresa: la quadretta di Davide Dutto infila un gioco dopo l’altro e sale a quota 10. Ma non trova il colpo del ko: errore in battuta sulla caccia del match point (sui 15 metri) e gara riaperta con l’Araldica Pro Spigno che riesce a rimettere in piedi la partita: 10-10. Ultimo gioco: 30 pari, le ultime due cacce le prende la Clinica Tealdo Scotta Alta Langa per il 10-11 finale.
A Santo Stefano Belbo Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese in piena emergenza: non c’è Pettavino per un problema alla spalla, stop anche Rinaldi per una contrattura. Spazio così al giovane Daziano in battuta, chiamato anche Ascheri dalla formazione di C1, sostituito nella ripresa da Gasco, pure lui al debutto in A. I monregalesi vincono il primo gioco, poi Marcarino e compagni prendono in mano la partita, andando al riposo sul 9-1. Un gioco per parte in avvio di ripresa, prima dell’11-2 finale a favore della 958 Santero Santo Stefano Belbo.

Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Ristorante Flipper Imperiese 11-1
ACQUA S.BERNARDO BRE BANCA CUNEO: Federico Raviola, Davide Arnaudo, Gabriele Re, Luca Mangolini. Dt: Giuliano Bellanti
RISTORANTE FLIPPER IMPERIESE: Daniele Grasso, Mattia Semeria, Simone Giordano, Roberto Novaro. Dt: Claudio Balestra
Arbitri: Massimo Ardenti e Luigi Bernascone

Torronalba Canalese-Egea Cortemilia 11-5
TORRONALBA CANALESE: Bruno Campagno, Oscar Giribaldi, Edoardo Gili, Marco Parussa. Dt: Ernesto Sacco
EGEA CORTEMILIA: Enrico Parussa, Luca Dogliotti, Franco Rosso, Fabio Piva Francone. Dt: Giovanni Voletti
Arbitri: Roberto Ravinale e Ivan Montanaro

958 Santero Santo Stefano Belbo-Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese 11-2
958 SANTERO SANTO STEFANO BELBO: Massimo Marcarino, Michele Giampaolo, Marco Cocino, Stefano Nimot. Dt: Alberto Bellanti
MONDOFOOD ACQUA S.BERNARDO MERLESE: Andrea Daziano, Marco Magnaldi, Lorenzo Ascheri (Mattia Gasco), Luca Lingua. Dt: Livio Tonello
Arbitri: Salvatore Nasca e Daniele Colombardo

Araldica Pro Spigno-Clinica Tealdo Scotta Alta Langa 10-11
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Davide Amoretti, Fabio Marchisio, Francesco Rivetti. Dt: Giorgio Vacchetto
CLINICA TEALDO SCOTTA ALTA LANGA: Davide Dutto, Alessandro Re, Davide Iberto, Daniele Panuello. Dt: Gianni Costa
Arbitri: Marco Gili e Oreste Gondi

Serie A Trofeo Araldica
Prima giornata
Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Ristorante Flipper Imperiese 11-1
Torronalba Canalese-Egea Cortemilia 11-5
958 Santero Santo Stefano Belbo-Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese 11-2
Araldica Pro Spigno-Clinica Tealdo Scotta Alta Langa 10-11
Domenica 9 aprile ore 15 a Castagnole Lanze: Araldica Castagnole Lanze-Bioecoshop Bubbio

Per vedere calendario e classifica: www.losferisterio.it

Per vedere le designazioni arbitrali: www.arbitrianap.it

Vedi anche

Come sta Massimo Vacchetto?

Come sta Massimo Vacchetto? Abbiamo detto dell’infortunio alla spalla ai Mondiali in Colombia, poi abbiamo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *