Home / In risalto / La festa tricolore è tutta castagnolese

La festa tricolore è tutta castagnolese

Una partita incredibile, la finale di ritorno a Cuneo. L’Araldica Castagnole Lanze parte forte, quattro giochi a zero, appena due 15 dei cuneesi su due errori degli avversari. L’Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo prova a scuotersi, ma al riposo il tabellone segna un rassicurante, 3-7 per Vacchetto e compagni. Anche nella ripresa la partita sembra nella mani della quadretta castagnolese, poi nel quindicesimo gioco crampi per Vacchetto. Il capitano dell’Araldica Castagnole Lanze gioca con tattica e intelligenza, i cuneesi arrivano ad un passo dall’aggancio ma non lo trovano. Decimo gioco castagnolese, prima dell’8-11 finale: è scudetto per l’Araldica Castagnole Lanze.

Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Araldica Castagnole Lanze 8-11
ACQUA S.BERNARDO BRE BANCA CUNEO: Federico Raviola, Davide Arnaudo, Enrico Rinaldi, Luca Mangolini. Dt: Giuliano Bellanti.
ARALDICA CASTAGNOLE LANZE: Massimo Vacchetto, Simone Re, Lorenzo Bolla, Yehia El Kara. Dt: Gianni Rigo.
Arbitri: Marco Vergani e Ezio Salvetto.

Serie A – Trofeo Cantine Manfredi
Finale – Ritorno
Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-Araldica Castagnole Lanze 8-11 a Cuneo
Finale – Andata
Araldica Castagnole Lanze-Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo 11-4 a Castagnole delle Lanze

Vedi anche

I numeri di Mario/12

551 Le partite da capitano giocate da Flavio Dotta, classe 1969, tra serie A e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *