Home / Pallapugno / Serie A / Finale-scudetto, che partita sarà a Cuneo?

Finale-scudetto, che partita sarà a Cuneo?

Come sarà la gara di ritorno della finale a Cuneo? Lo abbiamo chiesto a Roberto Corino, presente a Castagnole delle Lanze. «L’andata è stata a senso unico, aldilà dell’equilibrio iniziale. Raviola non era ai livelli che ci aveva abituati in questo campionato e se vuole vincere deve ritrovarli subito. Non gioca così altrimenti non sarebbe arrivato in finale: sono convinto che Giuly (Bellanti) gli avrà già detto come fare e credo che a Cuneo sarà un’altra partita. Non era in campo e non puoi concedere questo ad un campione come Vacchetto: puoi perdere, ma non 11-4. Massimo ha fatto la ’sua’ partita: c’era una differenza di velocità del pallone devastante, una ‘cattiveria’ diversa, pur senza strafare, anche perchè non è mai stato messo in difficoltà».

Vedi anche

Serie A Trofeo Araldica, Vacchetto e Campagno tocca a voi

Vacchetto e Campagno, tocca a voi. Come hanno vissuto i capitani di Araldica Castagnole Lanze …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *