Home / In risalto / Coppa Italia Trofeo Ubi Banca Regionale Europea, 958 Santero Santo Stefano Belbo in finale

Coppa Italia Trofeo Ubi Banca Regionale Europea, 958 Santero Santo Stefano Belbo in finale

Tre ore e 41 minuti di gioco per conoscere la seconda finalista della Coppa Italia Trofeo Ubi Banca Regionale Europea. La semifinale di Madonna del Pasco tra 958 Santero Santo Stefano Belbo e Araldica Pro Spigno si è risolta solo al ventunesimo gioco. Subito un break di Corino e compagni in avvio, 3-1, ma gli spignesi pareggiano e conti e ribaltano la situazione, 4-3. Time out chiesto dalla panchina santostefanese e la 958 Santero Santo Stefano Belbo sale a 4, poi un gioco per parte, per il 5 pari all’intervallo. Il gioco d’apertura della ripresa è della 958 Santero Santo Stefano Belbo, ma Vacchetto e compagni salgono a 6, dopo aver perso due cacce sui piedi sul 30-0, ma recuperando gli altri due 15 con un fallo degli avversari e un bel ricaccio del capitano. La gara sale d’intensità e le due squadre si inseguono sino all’8-8. Allungo ‘pesante’ per l’Araldica Pro Spigno che sale a 10 e poi si ritrova 15-0 con tre cacce al mezzo nel diciannovesimo gioco, ma Corino e compagni giocano con grande lucidità sul pallone, sino a recuperare lo svantaggio: 10-10. Ultimo gioco alla caccia unica sul secondo 40 pari, ‘posata’ ai 65 metri con Corino in battuta: la palla del capitano santostefanese tocca la parte alta della rete, torna in campo, ma Vacchetto non ci può più ‘dare’ al ricaccio. Finisce 11-10 per la 958 Santero Santo Stefano Belbo che va in finale di Coppa Italia a Dogliani con la Torronalba Canalese. A fine partita ammonito Corino.

958 Santero Santo Stefano Belbo-Araldica Pro Spigno 11-10
958 SANTERO SANTO STEFANO BELBO: Roberto Corino, Michele Giampaolo, Stefano Boffa, Marco Cocino. Dt: Domenico Raimondo.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Davide Amoretti, Fabio Marchisio, Francesco Rivetti (Franco Rosso). Dt: Giorgio Vacchetto.
Arbitri: Mauro Unnia e Oreste Magnaldi.

Coppa Italia – Trofeo Ubi Banca Regionale Europea
Semifinali
Torronalba Canalese-Ristorante Flipper Imperiese 11-4 a Imperia
958 Santero Santo Stefano Belbo-Araldica Pro Spigno 11-10 a Madonna del Pasco

Vedi anche

Nel 2017 rivedremo in campo anche Luca Galliano

Sino a due anni fa protagonista sui campi della serie A, poi un anno ‘sabbatico’ …

Un commento

  1. La semifinale di Coppa Italia è terminata ma nel peggiore dei modi a colpa del capitano della qisogno di serenitàuadretta di Santo Stefano Belbo che si è permesso di insultare platealmente gli avversari, gli arbitri ed anche il pubblico.
    Il comportamento oltre ad essere vergognoso a mio modo divedere richiederebbe l’intervento della Federazione della Pallapugno con una squalifica del giocatore in causa, onde evitare che in futuro si ripetano
    altri gesti di simile inciviltà. La Pallapugno ha bisogno di serenità e bel gioco non di personaggii urlatori
    e guasta festa. Riflettiamo!!!!!!!!i

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *