Home / In risalto / Coppa Italia, Araldica Castagnole Lanze e Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo in semifinale

Coppa Italia, Araldica Castagnole Lanze e Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo in semifinale

Seconda e ultima giornata dei quarti di finale di Coppa Italia con due match lunedì sera. A Cuneo non c’è Raviola nella formazione di casa, gioca Torino in battuta nella sfida con il 958 Santero Santo Stefano Belbo. E l’Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo parte senza paura: 1-0 a zero. Si viaggia un gioco a testa sino al 2-2, poi il break dei cuneesi con due giochi ai vantaggi. Gli ospiti chiedono time out e Marcarino e compagni salgono a 3 con gioco a zero. I padroni di ripartono subito, 6-3, ma falliscono il settimo punto con due errori su cacce favorevoli sul 30 pari. Torino e compagni rientrano in campo con il piglio: 7-4 e poi 8-4 con gioco a zero. La panchina del 958 Santero Santo Stefano Belbo chiede subito tempo, ma l’Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo mette in cassaforte il nono gioco e poi sale anche a 10 con errore dei santostefanesi sulla caccia sui piedi sul 40-30. Marcarino e compagni provano a rimanere agganciati alla partita con due giochi di fila, ma l’Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo chiude 11-6 con ultimo gioco alla caccia unica.
A Castagnole delle Lanze assenti le due spalle: nella formazione di casa gioca il dt Gianni Rigo per Gianluca Busca, nell’Egea Cortemilia spazio a Franco Rosso centrale per l’assenza di Christian Giribaldi. Vacchetto e compagni partono meglio, 2-0, 4-1, 5-2, poi gli ospiti prendono fiducia, con un calo dei castagnolesi: 5-5 alla pausa. L’Araldica Castagnole Lanze riordina le idee negli spogliatoi e riparte forte con due giochi consecutivi. Tredicesimo gioco alla caccia unica con 15 vincente di Parussa e compagni, 7-6. I castagnolesi salgono a 8, la panchina dell’Egea Cortemilia chiede time out, ma la corsa dei padroni di casa non si ferma, 11-6 il finale. Questo, dunque, il quadro delle semifinali: Torronalba Canalese-Bioecoshop Bubbio, Araldica Castagnole Lanze-Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo.

Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-958 Santero Santo Stefano Belbo 11-6
ACQUA S.BERNARDO BRE BANCA CUNEO: Gilberto Torino, Davide Arnaudo, Danilo Mattiauda, Luca Mangolini. Dt: Giuliano Bellanti
958 SANTERO SANTO STEFANO BELBO: Massimo Marcarino, Michele Giampaolo, Marco Cocino, Stefano Nimot. Dt: Alberto Bellanti
Arbitri: Mauro Unnia e Attilio Degioanni

Araldica Castagnole Lanze-Egea Cortemilia 11-6
ARALDICA CASTAGNOLE LANZE: Massimo Vacchetto, Gianni Rigo, Lorenzo Bolla, Emanuele Prandi. Dt: Gianni Rigo
EGEA CORTEMILIA: Enrico Parussa, Franco Rosso, Alfio Fontana, Fabio Piva Francone. Dt: Giovanni Voletti
Arbitri: Giulia Viada e Domenico Castellino

Coppa Italia
Quarti finale
Torronalba Canalese-Mondofood Acqua S.Bernardo Merlese 11-3 a Canale
Clinica Tealdo Scotta Alta Langa-Bioecoshop Bubbio 8-11 a San Benedetto Belbo
Acqua S.Bernardo Bre Banca Cuneo-958 Santero Santo Stefano Belbo 11-6 a Cuneo
Araldica Castagnole Lanze-Egea Cortemilia 11-6 a Castagnole Lanze

Vedi anche

Che tempo farà alla finale scudetto di sabato? Ecco le previsioni di Datameteo

Come ogni anno grazie a Datameteo seguiamo l’evolversi della situazione meteorologica per delineare al meglio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *