Home / In risalto / Continua la corsa dell’Araldica Pro Spigno

Continua la corsa dell’Araldica Pro Spigno

L’Araldica Pro Spigno resta in corsa, vincendo il primo spareggio di semifinale a Mondovì. La quadretta ospite parte con il piede giusto: il pallone di Vacchetto è più veloce di quello di Pettavino, la squadra spignese gioca con maggiore determinazione, 0-3 il parziale iniziale, con solo il primo gioco ai vantaggi. La panchina monregalese chiede time-out: i padroni di casa si sbloccano, 1-3, poi si viaggia con un gioco per parte sino al 3-5. La Bee Food Merlese si aggiudica il quarto gioco a zero e sale sul 40-15 nel decimo gioco. L’Araldica Pro Spigno non cede, rimonta e chiude il gioco al primo vantaggio, 4-6. Nella ripresa stesso copione dell’avvio di match. Vacchetto e compagni ripartono forte: subito in vantaggio 0-40, perdono un ’15’, ma salgono a 7, poi arriva l’ottavo gioco con due cacce prese sul 30-30, quindi il nono ai vantaggi. Nuovo time-out della Bee Food Merlese che alla ripresa del match riordina le idee e con due giochi di fila sale sul 6-9. Il gioco successivo si risolve ai vantaggi con stoccata vincente di Vacchetto e compagni che arrivano a quota 10. La quadretta di casa resta in partita con un gioco a zero. Nuovo gioco ai vantaggi: due giocate di Amoretti, l’ultimo con un intra, regalano il successo all’Araldica Pro Spigno per il 7-11 finale.

Bee Food Merlese-Araldica Pro Spigno 7-11
BEE FOOD MERLESE: Andrea Pettavino, Paolo Voglino, Andrea Giraudo (Luca Lingua) Lorenzo Ascheri. Dt: Livio Tonello.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Davide Amoretti, Franco Rosso, Francesco Rivetti. Dt: Giorgio Vacchetto.
Arbitri: Massimo Ardenti e Giuseppe Bonoso.

Serie A – Trofeo Cantine Manfredi
Spareggi semifinale
Bee Food Merlese-Araldica Pro Spigno 7-11
958 Santero Santo Stefano Belbo-Clinica Tealdo Alta Langa 26 settembre ore 21

Vedi anche

C1, al via la sesta di ritorno

Tre gli incontri giovedì sera ad aprire la sesta di ritorno in C1. Continua la …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *