Home / In risalto / Continua la corsa dell’Araldica Pro Spigno

Continua la corsa dell’Araldica Pro Spigno

L’Araldica Pro Spigno resta in corsa, vincendo il primo spareggio di semifinale a Mondovì. La quadretta ospite parte con il piede giusto: il pallone di Vacchetto è più veloce di quello di Pettavino, la squadra spignese gioca con maggiore determinazione, 0-3 il parziale iniziale, con solo il primo gioco ai vantaggi. La panchina monregalese chiede time-out: i padroni di casa si sbloccano, 1-3, poi si viaggia con un gioco per parte sino al 3-5. La Bee Food Merlese si aggiudica il quarto gioco a zero e sale sul 40-15 nel decimo gioco. L’Araldica Pro Spigno non cede, rimonta e chiude il gioco al primo vantaggio, 4-6. Nella ripresa stesso copione dell’avvio di match. Vacchetto e compagni ripartono forte: subito in vantaggio 0-40, perdono un ’15’, ma salgono a 7, poi arriva l’ottavo gioco con due cacce prese sul 30-30, quindi il nono ai vantaggi. Nuovo time-out della Bee Food Merlese che alla ripresa del match riordina le idee e con due giochi di fila sale sul 6-9. Il gioco successivo si risolve ai vantaggi con stoccata vincente di Vacchetto e compagni che arrivano a quota 10. La quadretta di casa resta in partita con un gioco a zero. Nuovo gioco ai vantaggi: due giocate di Amoretti, l’ultimo con un intra, regalano il successo all’Araldica Pro Spigno per il 7-11 finale.

Bee Food Merlese-Araldica Pro Spigno 7-11
BEE FOOD MERLESE: Andrea Pettavino, Paolo Voglino, Andrea Giraudo (Luca Lingua) Lorenzo Ascheri. Dt: Livio Tonello.
ARALDICA PRO SPIGNO: Paolo Vacchetto, Davide Amoretti, Franco Rosso, Francesco Rivetti. Dt: Giorgio Vacchetto.
Arbitri: Massimo Ardenti e Giuseppe Bonoso.

Serie A – Trofeo Cantine Manfredi
Spareggi semifinale
Bee Food Merlese-Araldica Pro Spigno 7-11
958 Santero Santo Stefano Belbo-Clinica Tealdo Alta Langa 26 settembre ore 21

Vedi anche

Serie A Trofeo Araldica: resta in corsa la Clinica Tealdo Scotta Alta Langa, si ferma l’Egea Cortemilia

Saranno Clinica Tealdo Scotta Alta Langa e Bioecoshop Bubbio a giocarsi l’ultimo posto in semifinale. …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *